20160129

A Como un inedito di Leonardo da Vinci


Con  l'apertura, presso lo Studio d'Arte Solari, del Centro studi Leonardeschi, via Montegrappa 76 a Como, verranno proposte alcune attività che intendono promuovere la conoscenza di Leonardo quale figlio adottivo del nostro territorio lariano e ricordare che 500 anni fa, il 1516, fu l'ultimo anno della presenza in Italia del grande genio che decise di accogliere l'invito del Re di Francia di trasferirsi ad Amboise ed in particolare nel castello di Cloux  Lucé 

Nello stesso anno e in quello successivo Leonardo realizzo diversi studi per il Diluvio.  Si tratta di un accostamento del tutto particolare che ha spinto Ernesto Solari ad organizzare  alcune iniziative che ricorderanno questo Addio di Leonardo all'Italia.
Si inizierà da Febbraio con l'allestimento, nel centro studi di via MonteGrappa 76,  di una breve rassegna dedicata a Leonardo in occasione della visita che effettuerà la TBS, noto canale televisivo Giapponese, con una troupe che avrà l'incarico di effettuare le riprese per una trasmissione di due puntate dedicate a Leonardo.
Da Firenze (Uffizi) a Milano (Cenacolo e sala delle Asse) fino a Como  per filmare l'ultima scoperta di Ernesto Solari, la testicciola di terra o Cristo fanciullo, tema del suo recente libro, e parlare anche di altri studi presenti in mostra. Solo per l'occasione verrà effettuata la ripresa dell' originale della testicciola che sarà a Como per la prima volta, mentre per tutta la mostra, presso il Centro studi, sarà possibile vedere una copia della stessa fatta con una sofisticata stampante 3D in collaborazione con il Politecnico di Milano.
La mostra rimarrà aperta fino a primavera inoltrata quando verrà presentata una riedizione degli Arcani Occultati dal titolo emblematico "Leonardo addio- 1516 il diluvio" e verrà dato in anteprima, un importante annuncio relativo ad un'opera di Leonardo di grande importanza.
Successivamente vi saranno altre importanti iniziative organizzate  in collaborazione con Enti ed Associazioni fra le quali si auspica che anche il Comune di Como possa partecipare rendendo finalmente omaggio al grande Leonardo. 
Certamente fra i promotori vi sarà il Comune di Grandate che essendo gemellato con Pocè, una località vicino ad Amboise, sembra essere molto motivato a sostenere queste ed altre importanti iniziative. Fra queste quella certamente più suggestiva è il rifacimento del percorso effettuato da Leonardo fra Roma ed Amboise che avrà luogo verso fine 2016 e che vedrà protagonista  un noto maratoneta che attraverso una quarantina di tappe raggiungerà Amboise e consegnerà al Sindaco una serie di lettere indirizzate a Leonardo scritte da diversi studiosi e appassionati dell'opera di Leonardo.
Solari parteciperà, a nome del Centro Studi Leonardeschi di Como, ad un viaggio verso Amboise organizzato dagli amici del gruppo di Grandate, per portare il saluto al Sindaco di quella città e ricordare il viaggio di Leonardo.