20160127

“Natura e città. Morandi, Morlotti e il paesaggio italiano tra le due guerre”

Sabato 30 gennaio alle ore 14,30 visita all’affresco La Processione alla Chiesa del Redentore e di Santa Caterina (Istituti Airoldi e Muzzi Onlus di Lecco)


È in programma il prossimo Sabato 30 gennaio, con inizio alle ore 14,30, la prima delle due visite sul territorio organizzate a margine della mostra dal titolo “Natura e città. Morandi, Morlotti e il paesaggio italiano tra le due guerre”, in corso di svolgimento fino al 3 aprile prossimo presso gli spazi espositivi al primo piano del Palazzo delle Paure di Lecco.

L’appuntamento è presso la Chiesa del Redentore e di Santa Caterina, agli Istituti Airoldi e Muzzi Onlus di Lecco (in via Arioldi e Muzzi, 2), per la visita guidata all’affresco di Morlotti "La Processione" a cura della Prof.ssa Laura Polo D'Ambrosio.

L’affresco, realizzato nel 1939, è lungo circa ventun metri e alta due. All'inizio e alla fine si trovano come due portali da cinta muraria, da cui gruppi di donne e bambini salutano il corteo processionale dove sono raffigurati vari personaggi locali. Attorno al ritratto di Ildefonso Schuster, sono raffigurati come chierici l'architetto Cereghini, il notaio Gaetani, lo stesso Morlotti con un cero e il pittore Lilloni con vestito francescano. Tra le circa ottanta figure vi sono ritratte gruppi di monache: dell'ordine delle Suore di Maria Bambina, che lavorano all'Istituto Airoldi Muzzi, e di altri ordini presenti nel territorio di Lecco.