20160121

TICOSA, A COMO QUALCOSA SI MUOVE


Nelle prossime ore potrebbe muoversi qualcosa nell’area ex Ticosa e intanto rispunta l’ipotesi parcheggio. È partita  la “caratterizzazione” dello scavo attorno alla cella tre, quella ancora da bonificare nei pressi della Santarella,
l’ex centrale termica della ex tinto stamperia di via Grandi, area ex industriale e ferita aperta alle porte della città per chi arriva da Sud. Si prevede  una sorta di catalogazione per capire quali materiali e in quali quantità dovranno essere rimossi. Da questa operazione dipenderà il conto finale della bonifica dell’area – che già si attesta intorno ai 4 milioni di euro. Un salasso per i comaschi. Intanto come detto si è  riaperto uno spiraglio per quanto riguarda il possibile ripristino del parcheggio. Infatti Palazzo Cernezzi nelle scorse settimane ha commissionato alla società Como Servizi Urbani (Csu) ossia il suo braccio operativo che gestisce parcheggi pubblici e strutture sportive pubbliche della città di accertare la fattibilità e di individuare i costi di questa ipotetica operazione.