20160105

TORNA LA BEFANA DI AGLIATE


Sono passati più di 25 anni da quando, per la prima volta, la vecchina con la scopa e il foulard in testa arrivò ad Agliate su una barca lungo le acque del Lambro. E così, puntuale ogni gennaio, l'Epifania brianzola torna per divertire grandi e bambini con i suoi giochi di luci e fiamme.

Alla vigilia del giorno di festa, nei pressi del ponte sul fiume ad Agliate (Carate Brianza), si raccolgono curiosi e amanti delle tradizioni per assistere a uno spettacolo mozzafiato. Oltre un centinaio di volontari in costume rievocano la storia e l'arrivo della Befana, caratterizzato dall'accensione di un luminosissimo falò, dove bruciano fantocci di ogni tipo.
A rendere l'atmosfera ancora più inquietante, è la presenza di un orologio senza lancette (conosciuto con il nome di "torre del tempo"). Mostri, mantidi e salici piangenti prendono fuoco in segno di buon auspicio.