20160201

Mercoledì 3 febbraio 2016 alle ore 9.30 alla Fieragricola di Verona: MUCCHE, PECORE E CAPRE

Mucche, cavalli, pecore e capre sfilano in passerella per la prima elezione di “Miss Fattoria” dopo un articolato maquillage con rasoi, spazzole, phon e lacca e “manicure” che non ha nulla da invidiare ai tradizionali concorsi di bellezza. Dopo una attenta selezione sul territorio le finaliste delle diverse categorie si sfideranno dalle ore 9,30 di mercoledì 3 febbraio 2016 all’inaugurazione della Fieragricola di Verona nel Padiglione 9, dove ci saranno 600 animali delle piu’ diverse razze ancora presenti in Italia e nel pianeta, sotto gli occhi di giudici severi che valuteranno, dalle forme al portamento fino alla pettinatura e alla brillantezza dei colori.
 
Sarà dunque possibile conoscere dietro le quinte tutti i trucchi di questa cura appassionata ripresa da Fiere e Mostre delle campagne italiane, grazie alla passione di autentici professionisti. L’iniziativa promossa dalla Coldiretti in collaborazione con l’Associazione italiana allevatori (AIA) offre anche l’occasione unica di conoscere le piu’ rare e curiose razze a rischio di estinzione di mucche, maiali, cavalli, asini, capre, pecore, conigli, oche e polli, nell’ambito della piu’ grande e varia “stalla” mai aperta al pubblico in città.
 
Una opportunità che sarà colta da centinaia di giovani studenti presenti insieme al presidente della Coldiretti Roberto Moncalvo che nell’occasione presenta il dossier su “l’Italia in fattoria” sul rischio di scomparsa di un patrimonio unico del Paese.
 
Nel pomeriggio di giovedì 4 febbraio alle ore 15.30 nell’area Coldiretti al padiglione 12, insieme a Cattolica Assicurazioni, Fata e H-Farm, spazio all’attualità con un incontro su “Mutamenti climatici e gestione del rischio in agricoltura” in un inverno segnato da caldo record e allarme siccità, per approfondire con il contributo dei massimi esperti gli impatti sul sistema agroalimentare e gli strumenti disponibili per la gestione del rischio.
 
La Coldiretti è presente alla Fieragricola di Verona dal 3 al 6 Febbraio nel padiglione 12 con esperienze imprenditoriali innovative e con uno spazio dedicato ad approfondimento tecnici con Consorzi Agrari d’Italia - CAI che presentano tra l’altro i mangimi No Ogm, l’utilizzo dei droni in agricoltura, e la chimica verde con Novamont e le innovazioni dalle bioplastiche ai biolubrificanti fino ai nuovi bioerbicidi mentre Creditagri Italia, la “finanziaria degli agricoltori italiani”, mette in contatto impresa e credito con incontri be to be tra visitatore e professionisti anche per cogliere le opportunità dei piani di sviluppo rurale approvati dalle Regioni che stanziano quasi 21 miliardi di Euro fino al 2020.
 
Sarà attiva la banca dati “JOB IN COUNTRY”, punto di incontro tra domanda ed offerta di lavoro, attraverso un portale in cui sia chi cerca lavoro che l’azienda che ha necessità di personale possono interfacciarsi per entrare in contatto, selezionandosi sulla base di analogie e peculiarità di ciascuno.
 
Nell’occasione sarà presentata anche l’applicazione “FARMERS FOR YOU”, promossa da Campagna Amica che propone dei percorsi grazie ai quali gli utenti potranno individuare dove alloggiare, dove mangiare e dove acquistare prodotti agroalimentari Made in Italy, presso le aziende e gli agriturismi della rete di Campagna Amica.