20160421

A Galbiate dieci lezioni per imparare a ridurre lo stress e a vivere le emozioni

(C.Bott.) Quanto stress avvertiamo nel nostro vivere? Quanti pensieri affollano la nostra mente e ci agitano? Quanto ci sentiamo costantemente sotto pressione, incastrati dagli impegni e dalle aspettative?
Per trovare le risposte a questi interrogativi a Galbiate sta per partire un corso di mindfulness, un vero e proprio percorso per alleviare lo stress e al tempo stesso una serie di lezioni per capire che un approccio consapevole al nostro vivere può consentirci di ritrovare il benessere.

Il corso si terrà presso l’auditorium di Villa Silva, in piazza Manzoni, e il primo incontro è previsto per martedì 26 aprile dalle ore 19.30 alle 21. Identica la fascia oraria per tutte le altre lezioni, in calendario in queste date: 3,10, 17, 24 e 31 maggio, 7, 14, 21 e 28 giugno.
L’organizzazione è affidata a Delfino Corti, mentre a condurre il corso sarà la dottoressa Valeria Degiovanni, psicologa, psicoterapeuta, istruttrice Senior di protocolli mindfulness e socio membro del Centro italiano studi mindfulness di Roma, alla quale ci si deve rivolgere per le iscrizioni e per avere ulteriori informazioni (349-3326842 il numero di cellulare, v.degiovanni@mindfulorganization.it l’indirizzo di posta elettronica).
“La mindfulness - spiega la dottoressa Degiovanni - è la capacità di portare attenzione intenzionalmente alla propria esperienza, fatta di pensieri, emozioni e sensazioni fisiche, senza giudizi e con un atteggiamento accogliente. Una modalità per entrare in contatto profondo con la nostra vita, aiutandoci a modificare quelle reazioni automatiche e disfunzionali che causano sofferenza e stress”.
“La ricerca scientifica - aggiunge - ha dimostrato che la pratica Mindfulness porta significativi benefici alla salute riducendo ansia, agitazione, inquietudine, depressione, pensieri ricorrenti, disturbi del sonno e dell’attenzione, problematiche alimentari, dipendenze e una serie di disturbi fisici che vanno dall’ipertensione ai dolori cronici, dal diabete alla psoriasi”.
Obiettivo del corso è fondamentalmente la riduzione dello stress individuale, da raggiungere aumentando la consapevolezza delle proprie esperienze, attivando piccoli momenti di felicità quotidiana, potenziando l’intelligenza emotiva e migliorando le relazioni interpersonali, aumentando la capacità di focalizzazione e riducendo i fattori distraesti.

“Frequentando il corso - conclude la dottoressa Degiovanni - ci si renderà conto che bastano pochi minuti al giorno di pratica per imparare ad ascoltare maggiormente il proprio corpo, saper staccare la spina della mente, vivere pienamente ogni emozione che la vita ci regala. Si imparerà a rallentare, ad ascoltare senza giudicare, a rivedere le priorità, a mollare schemi rigidi con cui interpretiamo la realtà e ad aprirci al nuovo con coraggio e curiosità”.