20160414

CONFCOMMERCIO LECCO A FIANCO DEL COMUNE PER LA MOSTRA DI ORAZIO

Apre i battenti “A grandi bracciate nell’oscurità” ospitata presso Palazzo delle Paure: sabato 16 aprile l’inaugurazione con il presidente Ciresa


Apre domenica 17 aprile la mostra “A grandi bracciate nell’oscurità”, ospitata presso Palazzo delle Paure a Lecco, che pone al centro la ricerca di identità nei luoghi e nelle atmosfere del nostro territorio dell’artista Gaetano Orazio. La mostra, promossa da Comune di Lecco-Assessorato alla Cultura in collaborazione con il Sistema Museale Urbano Lecchese e Assocultura Confcommercio Lecco,
si inserisce nel programma del festival “Leggermente”, organizzato da Confcommercio Lecco e dedicato quest’anno proprio al tema dell'identità. All'inaugurazione, in programma sabato 16 aprile alle 18, porterà il suo saluto anche il presidente di Confcommercio Lecco, Peppino Ciresa. Previsti gli interventi del sindaco di Lecco Virginio Brivio, dell'assessore alla Cultura del Comune di Lecco Simona Piazza, della curatrice della mostra Barbara Cattaneo e dell'artista, Gaetano Orazio.

La presentazione ufficiale della mostra “A grandi bracciate nell’oscurità” era avvenuta martedì 15 marzo, proprio all’interno delle due settimane di “Leggermente”, la manifestazione culturale organizzata da Confcommercio Lecco, con il patrocinio della Presidenza del Consiglio dei Ministri e della Regione Lombardia e la collaborazione di Camera di Commercio, Comune e Provincia di Lecco. All’anteprima della mostra erano intervenuti l'artista brianzolo, Gaetano Orazio, l’assessore alla Cultura, Simona Piazza e il professore di Psicologia sociale all'Università di Bergamo, Alberto Zatti.
“Questa mostra prolunga il percorso di Leggermente 2016 e permette di affrontare da un nuovo punto di vista il tema dell’identità – commenta il presidente di Confcommercio Lecco, Peppino Ciresa – Si tratta di una proposta molto articolata, che ci vede protagonisti come associazione: sono stati programmati diversi incontri ed eventi che permetteranno di approfondire l’argomento. Lecco deve essere orgogliosa di questa mostra”. Confcommercio Lecco ancora una volta è in prima fila per promuovere la cultura: “C’è grande attenzione da parte nostra per queste iniziative di valore. Per svolgere ancora meglio questo ruolo di “agenzia culturale”, negli scorsi mesi abbiamo creato, all’interno di Confcommercio Lecco, Assocultura con l’obiettivo di rappresentare, promuovere e coordinare gli eventi culturali”. Assocultura vede presenti i rappresentanti delle librerie e delle edicole (protagonisti di “Leggermente”) e l’associazione 50&Più Confcommercio Lecco, che da anni organizza il Premio Letterario Manzoni.

La mostra di Gaetano Orazio rimarrà aperta dal 17 aprile al 4 settembre, con ingresso libero. Ecco gli orari: da martedì a venerdì  ore 9.30-18; giovedì ore 21-23; sabato e domenica ore 10-18. Chiusura: tutti i lunedì e l’1 maggio. Aperture straordinarie: 25 aprile e 15 agosto dalle 10 alle 18.