20160413

PARCHEGGIO DI PIAZZA AFFARI SOLO PER I RESIDENTI? CONFCOMMERCIO LECCO E’ CONTRARIA E CHIEDE UN INCONTRO AL SINDACO

Il presidente Ciresa: va aperto anche a chi arriva a Lecco



Un incontro urgente con il sindaco di Lecco, Virginio Brivio, per discutere dell’uso del parcheggio di piazza Affari. Confcommercio Lecco ha inviato la richiesta al primo cittadino, dopo che è trapelata la notizia che il Comune voglia riservare i posti auto ai residenti. “Dalle informazioni raccolte, anche tra alcuni nostri associati, la Amministrazione sta pensando di destinare l’uso dei parcheggi della nuova piazza Affari ai residenti, in modo da togliere le auto dalla Ztl – spiega il presidente di Confcommercio Lecco, Peppino Ciresa
– Se davvero dovesse essere questa la scelta, fin da ora esprimiamo la nostra più netta contrarietà. Quell’area è stata pensata come luogo di parcheggio aperto a quanti arrivano in città, anche per dare respiro a molte attività che in questi anni sono state fortemente penalizzate dal cantiere e dalla contemporanea assenza di posti auto in centro”. Poi continua: “Questo parcheggio, atteso da oltre 10 anni, deve essere aperto alla cittadinanza, a chi raggiunge il centro Lecco, ai turisti, ai clienti dei negozi e degli uffici. Si tratta di  un polmone vitale che tutti noi lecchesi aspettiamo da tempo! In diverse occasioni, anche pubbliche, il sindaco aveva detto di condividere questa prospettiva e si era impegnato a procedere in questa direzione…”.