20160527

La “Band of Colors” in mostra a Essetre di Meda



di Silvano Valentini
Particolare e insolita location per una mostra d’arte originale e di valore. Si tratta della concessionaria di auto “Essetre” di Via Silvio Pellico a Meda (Monza e Brianza), dove dal 25 al 28 maggio sono in visione le opere del gruppo artistico “Band of Colors”, così denominatosi per i trascorsi giovani di alcuni di loro nel campo della musica, in particolare Bruno Covelli alla chitarra e Aldo Munizza al basso, e presente in altre importanti esposizioni in passato, da Villa Tittoni Traversi agli Spazi d’Arte a Desio, da Bovisio Masciago a Cesano Maderno e altrove.

Gli artisti, che si trovano regolarmente fra di loro presso i Padri Saveriani di Desio con il maestro Fausto Bosaglia, espongono in questa collettiva opere dalle più differenti tecniche, dall’olio all’acrilico, dall’acquerello alla tecnica mista e alla ceramica decorata, come pure dai più vari soggetti, paesaggi, figure umane e animali, volti, nature morte, e tendenze, dal figurativo all’informale.
Inaugurazione ufficiale dell’evento (con presentazione critica da parte di Silvano Valentini), organizzato in collaborazione e con il patrocinio della Città di Meda e della Pro Loco-Pro Meda, mercoledì 25 maggio, alla presenza, tra gli altri, oltre che di un numeroso e attento pubblico e del titolare di “Essetre” Sergio Gallotti, dell’assessore alla Cultura Massimo Nava, del fotografo Carlo Galizia e della vicepresidente del G.A.D., Gruppo Artistico Desiano, Monica Catto con molti associati al gruppo, Nadia Rosatti, Luisa Lo Maglio, Rosa Salvatore, Rosalia Barrali, Katia Turatello e Giovanni Colombo.

Per quanto riguarda gli artisti in mostra, si tratta di Aldo Munizza, Antonio Emma, Bruno Covelli, che sta anche tenendo con successo in questo periodo a Desio un corso teorico-pratico di arte e cultura orientali, il leader del gruppo Fausto Bosaglia, Giuliana Scalabrini, che in questa occasione ha avuto il suo battesimo artistico con le sue prime due opere realizzate, Giuseppe Bagarotti e la presidente del G.A.D., la ceramista Alda Pitzalis.