20160528

La pittrice Monica Catto a “Tutto in una notte” a Viadana


di Silvano Valentini
Singolare e spettacolare evento artistico il prossimo sabato 11 giugno a Viadana, in provincia di Mantova, con una mostra di pittura in una location del tutto insolita e particolarmente suggestiva, nientemeno che un bosco, “la prima galleria d’arte al mondo in un bosco di notte” (come affermano i promotori dell’esposizione), dalle ore 20,00 di sabato 11 giugno alle ore 8,00 di domenica 12 giugno, con ben 50 opere di 50 artisti appese a 50 alberi.


L’iniziativa, dal titolo “Tutto in una notte”, una notte bianca, e organizzata da Fausto Brozzi, direttore di “Internationartinvenice”, e da Bortolino Arte di Viadana, con Visitel sponsor della manifestazione e la presenza di Sky Ch 835, verrà presentata al pubblico, che certo non mancherà all’appuntamento dello storico avvenimento artistico, numeroso e altrettanto sicuramente curioso, da Barbara Castellami.
Tra i 50 artisti che esporranno a Viadana sarà presente anche Monica Catto, pittrice di Desio molto nota e apprezzata e sempre attiva e intraprendente, con numerose esposizioni personali e collettive, oltre che a Desio e in Brianza, anche a Venezia e Firenze, e che da anni ricopre la carica di vicepresidente del G.A.D., il Gruppo Artistico Desiano presieduto da Alda Pitzalis.

Monica Catto è tra gli artisti italiani contemporanei più innovativi, per la sua capacità di ripensare a fondo tecnica, stile e contenuti della sua arte e di evolvere positivamente la sua pittura da un figurativo, paesaggistico e ritrattistico, intenso e coinvolgente a un forte e moderno simbolismo concettuale, come nel caso del ciclo di “Urban Impact” sull’incombere della città metropolitana sopra le nostre teste e la nostra vita quotidiana.