20160623

CONSIGLIO GENERALE DI CONFCOMMERCIO LECCO: FOCUS SUGLI INVESTIMENTI

Lunedì 20 giugno si è svolto l’incontro già annunciato durante le elezioni

Si è tenuto lunedì 20 giugno, nella sala conferenze di piazza Garibaldi, il Consiglio generale di Confcommercio Lecco dedicato alla analisi della situazione finanziaria dell'associazione, già annunciato durante l'ultimo consiglio elettivo che ha portato al rinnovo della presidenza.
A illustrare la situazione e a spiegare le scelte è stato il consulente di Confcommercio Lecco Giuseppe Peccati, promotore che ha seguito negli ultimi anni l'associazione. Giuseppe Peccati ha evidenziato il profilo conservativo-prudenziale adottato e i vantaggi della gestione di Allianz (partner da doppia AA) con una differenziazione dei prodotti e degli investimenti che ha dato ottimi risultati in questi anni.
Diverse le domande poste da consiglieri, alle quali sono seguite risposte chiare ed esaustive. Finita la sua relazione Giuseppe Peccati, che ha sempre svolto il suo lavoro senza alcun onere per la Confcommercio,  ha anche annunciato che, vista l'elezione del fratello Antonio alla presidenza di Confcommercio Lecco, non seguirà più gli investimenti dell'associazione. Al termine della discussione il consiglio generale ha ringraziato Giuseppe Peccati per il lavoro svolto; il nuovo consulente sarà Pietro Frigerio, componente del consiglio dei Promotori finanziari di Confcommercio Lecco e persona indicata dalla categoria come rappresentante in Consiglio generale (come da Statuto, visto che il presidente della categoria Antonio Peccati è ora presidente di Confcommercio Lecco).
I lavori del consiglio sono stati chiusi dagli interventi di Eugenio Milani, presidente 50&Più Confcommercio Lecco che ha sensibilizzato il consiglio rispetto all'iniziativa dei Maestri del Commercio, e del vicepresidente di Confcommercio Lecco, Angelo Belgeri, che ha ricordato la chiusura del Master di Lecco100, in programma venerdì 24 giugno nella sala conferenze di Palazzo del Commercio con anche la presentazione della Mappa dei Valori del Territorio.