20160613

I marinai lecchesi in festa per ricordare i 95 anni di fondazione dell'Associazione Marinai d'Italia. La città vicina ai marinai.




di Gianni Riva
LECCO - "Una volta marinaio, marinaio per sempre". Con questo spirito i marinai lecchesi, nello scorso fine settimana, hanno ricordato il 95mo anniversario di fondazione dell'associazione marinai d'Italia. Sezione  lecchese attiva che porta con se i valori della Marina Militare. Valori vissuti da molti lecchesi che hanno solcato i mari e oceani della terra. La città ha vissuto un altro momento pieno di commozione per quanto hanno fatto i marinai nel servizio militare  ma in particolare quello che i marinai stanno compiendo nei mari. E il Prevosto Monsignor Franco Cecchin l'ha voluto affermare nell'omelia festiva; "Grazie per quello che avete fatto ma im grazie con il cuore per quello che i marinai di oggi stanno facendo nel salvare i migranti e le persone in bisogno d'aiuto".La Basilica di San Nicolò colma di fedeli ha accolto la celebrazione eucaristica che come ha sottolineato il Prevosto"Unisce il cielo alla terra ai mari,, 

Commozione per i presenti ex marinai  alla lettura della preghiera del marinaio che si conclude..... giusta gloria e potenza alla nostra Bandiera,comanda Signore che la tempesta e i flutti servano a Lei,poni sul nemico il terrore di Lei,fa che per sempre la cingano in difesa petti di ferro piu' forti del ferro che cinge questa nave,a Lei per sempre dona vittoria".. Ai piedi dell'altare maggiore le bandiere delle varie sezioni dei marinai lecchesi che hanno voluto ricordare l'anniverasrio. A rappresentare l Comune il vice sindaco Francesca Bonacina che ha accompagnato con il picchetto della Polizia Locale il gonfalone di Palazzo Bovara decorato 40anni fa  con la medaglia d'argento perr la lotta partigiana. Al termine della messa si è fornato un corteo che ha raggiunto sul lungolago il monumento dedicato ai cadurti del mare. Una realizzzaione voluta dall'allora compianto presidente dei marinai lecchesi Giuseppe Crippa. Una corona è stata deposta dal presidente attuale dell'associazione  Renato Milani di Oggiono con il vice sinndaco Bonacina. I due giorni ddedicati all'anniverasrio nazionale dell'associazione marinai d'Italoia si sono cconclusi da una  mostra di Modellismo Navale e Cimeli storici organizzata dall’associazione nazionale Marinai d’Italia gruppo Vittorio Manzoni con il gruppo aereonavalmodellistico “Viridarium paternus” di Verderio con protagonista Enrico Colombo, fondatore del gruppo  La mostra ha riscosso successo di pubblico che ha avuto modo di visitarla alla canottieri Lecco che vede alla presdenza Marco Cariboni pure lui ex marinaio