20160719

A VILLA MONASTERO DI VARENNA LA PRESENTAZIONE DELLA RIVISTA RUSSA OZERO KOMO


Mercoledì 20 luglio dalle 19.00, nella splendida cornice di Villa Monastero, si terrà la presentazione dell’undicesimo numero della rivista Ozero Komo, che prevede in apertura un servizio speciale proprio su Villa Monastero.


L’evento è organizzato dell’associazione RussiaAComo, con il supporto della Camera di Commercio italo-russa, della Fondazione Centro per lo sviluppo dei rapporti Italia-Russia, il patrocinio della Provincia di Lecco, dei Comuni di Esino Lario, Varenna, Perledo e Lierna, la collaborazione di vari partner commerciali.

Durante la serata, alle 19.30, il numero estivo della rivista sarà presentato alla stampa, agli associati e agli ospiti; Ozero Komo infatti celebra da sempre le nuove uscite con eventi a tema, la cui location d'eccezione sono le rive del Lario.

Fondata nel 2014, la rivista si presenta come un vero e proprio legame tra culture, incentivando il dialogo tra le comunità russe residenti in Italia, Svizzera e territori limitrofi, le stesse regioni ospitanti e i territori russi di Mosca, San Pietroburgo, Penza, Perm' e il Caucaso, aree in cui Ozero Komo viene distribuita.

Queste pagine rappresentano uno spazio esclusivo dedicato principalmente alla promozione del territorio italiano, alle sue bellezze naturali e artistiche, alle attività produttive di alta qualità che lo contraddistinguono, coniugando l’interesse per l’Italia con argomenti tipici della cultura russa.

Il Belpaese non è però il solo protagonista: si possono infatti leggere anche recensioni di grandi eventi internazionali e di nicchia locali che sanno animare il territorio, interviste a volti noti, rubriche di cultura a tuttotondo, attualità, gusto, moda, design, alta tecnologia.

La grande attrattiva per la comunità russa di tutto ciò che è Made in Italy si sposa con i racconti della ricchezza culturale e naturale proveniente direttamente dalla Russia; sulla rivista compaiono i nomi di autori come Nikolaj Lilin, di studiosi come Mikhail Talalaj o del professore universitario Ugo Persi.


“Villa Monastero - commenta il Presidente della Provincia di Lecco Flavio Polano - è conosciuta e apprezzata in tutto il mondo e molti sono i visitatori provenienti dalla Russia. La Provincia di Lecco è lieta di ospitare questo importante momento di scambio tra le culture italiana e russa, nell’auspicio che possa contribuire a diffondere ancor di più le bellezze del nostro territorio oltre i confini nazionali”.