20160714

"BlueNoteLecco". Presentata in Comune l'iniziativa di In prima linea in programma il 22 Luglio in piazza Garibaldi.

di Gianni Riva
LECCO - Combattere il cancro “in prima linea”: questo l’obiettivo della neonata Associazione In prima linea Onlus presieduta da Mauro Bolis, che per il prossimo 22 Luglio in piazza Garibaldi ha organizzato un concerto benefico per una buona azione, ovvero donare il proprio contributo all’Associazione In prima linea per la ricerca contro il cancro. Una sera d'estate e la piazza si animerà di musica, di quelle melodie che appartengono al nostro vissuto come colonna sonora indimenticabile. Dal soul al pop allo swing, la FILARMONICA G. VERDI DI LECCO e la FILARMONICA "CITTÀ DI SEREGNO" saranno protagoniste di un viaggio musicale che saprà coinvolgere ed emozionare. Con la voce di Silvia Monti e Enzo Balzano, verranno eseguiti brani evergreen di Areta Franklin - G. Gerswin - Santana - e molti altri indiscussi miti della storia della musica pop, rock, jazz. 
"Emozioni che vengono dal cuore e che noi speriamo possano . spiega Mauro Bolis presidente di Inprimalinea  -  anche essere spese per sostenere una nobile causa". Il concerto, infatti, ha come finalità la promozione dell'Associazione INPRIMALINEA ONLUS, con questa serata dedicata a ALDO DINELLI. Una persona che tra i primi ha favorito e incoraggiato gli obiettivi dell'Associazione che l'ha sostenuto nei suoi ultimi giorni di vita.
Ospite la cantante IVANA VANOLI e la sua band che, in quanto artista e moglie di Aldo DINELLI, si spenderà in prima persona per sostenere questa Associazione.
Tra i brani più famosi nrl progtamma   Think - Respect - I will always love you - e se domani - New York New York…. Una serie di 20 brani per una serata d'estate con ol profumo del lago, le orecchie di buona musica, La serata è stata presentata a Palazzo Bovara alla presenza dell'assessore comunale Simona Piazza che ha detto: "Si tratta di una iniziativa per la quale è vivo il nostro plauso ancor di più quando si parla di solidarietà. Una serata condita  da buona musica che ci regalerà emozioni anche per i valori e finalità del concerto".
L’associazione, Inprimalinea come spiegato dal suo presidente Bolis (da 20 anni nel campo del volontariato), è nata nel 2016 con lo scopo di supportare i malati di tumore della Provincia di Lecco e le strutture sanitarie e non a essi dedicati. "Oggi il cancro rappresenta una delle prime cause di morte nella nostra provincia e oltre all’impatto epidemiologico è rilevante l’impatto emotivo e umano che la malattia ha sul malato e sui suoi familiari – afferna Bolis – motivo per cui è nata l’associazione, che fa parte del Coordinamento delle Associazioni di volontariato del Dipo, il Dipartimento Provinciale Oncologico della Provincia di Lecco".