20160718

Inaugurata al PIME di Sotto il Monte una scultura del “Papa Buono” di Sergio Crippa



di Silvano Valentini
Inaugurazione in grande stile domenica 17 luglio della scultura in marmo di “Papa Giovanni” al PIME, il Pontificio Istituto Missioni Estere di Sotto il Monte Giovanni XXIII (in provincia di Bergamo), in accordo con il rettore del noto e importante Istituto Missionario, che a Sotto il Monte gestisce la casa natale del “Papa Buono”.

Domenica 17 luglio infatti, dopo la celebrazione della messa nella chiesa del seminario del PIME, a suo tempo voluto dallo stesso pontefice, al centro del grande atrio di ingresso è stato inaugurato (da Silvano Valentini) e benedetto, dal rettore padre Castrese Aleandro, originario del Brasile, il busto marmoreo di Papa Giovanni XXIII dello scultore di Casatenovo, con atelier d’art a Monticello Brianza, Sergio Crippa, una cui scultura, sempre di Papa Giovanni, è presente a Sotto il Monte da ben 19 anni, posta oggi nello stesso atrio del seminario.

Presenti alla manifestazione, tra gli altri, il vicesindaco di Sotto il Monte Raffaele Bozzato, il sottotenente Antonio Gisonni e il maresciallo Giorgio Angeletti, rispettivamente presidente e vicepresidente della seziona A.N.C., l’Associazione Nazionale Carabinieri in congedo, di Merate-Missaglia, il luogotenente Giovanni Mundula, del Nucleo Cinofili dei Carabinieri di Casatenovo, il maresciallo Vincenzo Scamporlino, presidente dell’A.N.C. di Ponte San Pietro (Bergamo) e il tenente Giancarlo Pozzi dell’Associazione Nazionale Paracadutisti d’Italia di Calusco d’Adda, con numerosi esponenti dell’associazione.