20160710

L'Assemblea dei Soci ha eletto nel nuovo Consiglio di Amministrazione Giuseppe Anghileri, Mauro Colombo e Paola Panzeri


L'Assemblea dei Soci di SILEA SpA ha proceduto, nel corso della seduta di ieri, a rinnovare i vertici dell'Azienda per il triennio 2016/2018. In particolare, in linea con l'indirizzo già espresso, ha proceduto all'elezione di un Consiglio di amministrazione, in luogo dell'Amministratore unico.

Sono stati quindi designati ed eletti, Giuseppe Anghileri, Mauro Colombo e Paola Panzeri.
Per Mauro Colombo, Amministratore unico uscente, si tratta di una nuova riconferma, anche alla luce dei positivi risultati conseguiti sotto la sua gestione. In particolare, va ricordato che, stando ai dati del bilancio consuntivo 2015, approvato dall'Assemblea dei Soci in occasione dell'ultima sua convocazione, rispetto all'anno precedente, i ricavi della attività di smaltimento dei rifiuti sono cresciuti di Euro 1.665.705, così come quelli dell'attività di raccolta differenziata (+ Euro 4.930.59).In particolare ad aumentare sono stati i ricavi dalla vendita di rottami metallici (+30% di valore), umido (+2%) e vetro (+2,5%). In calo i ricavi dell’attività di cessione di energia elettrica prodotta (- Euro 230.774): nonostante infatti l’aumento della produzione, determinata dai miglioramenti tecnologici introdotti nel ciclo e dal maggiore potere calorifico dei rifiuti trattati, la diminuzione del prezzo di acquisto dell'energia elettrica stessa si è tradotta in una contrazione del valore complessivo di questa voce.
Complessivamente il valore della produzione si incrementa di Euro 4.662.380 rispetto al 2014, passando a Euro 38.148.875 e i costi della produzione salgono a Euro 35.943.220 (+Euro 6.463.603). Proprio in considerazione di ciò, la gestione ordinaria, pur presentando un saldo positivo di Euro 2.205.655, è in flessione (- Euro 1.801.223) rispetto all'esercizio precedente. Su questo risultato, va per altro sottolineato, incide sia la riduzione di circa 2 milioni dei certificati verdi venduti, sia la scelta di trasferire quasi integralmente ai Comuni Soci i vantaggi derivanti dalla gestione delle raccolte.
Tenuto conto della diminuzione degli oneri finanziari (- Euro 801.041) e del saldo positivo dei proventi ed oneri straordinari (+ Euro 219.017), il bilancio di esercizio di SILEA SpA al 31.12.2015 chiude con un utile lordo prima delle imposte di Euro 1.623.631e un utile netto di Euro 845.286,
Meritano particolare attenzione gli investimenti e gli interventi effettuati nel corso dell'anno 2015 da SILEA SpA, che ammontano complessivamente ad Euro 1.803.745. All’interno di questi, vanno evidenziati il revamping del depuratore (Euro 500.000), il rifacimento della tramoggia della linea 3 del termovalorizzatore (Euro 210.000), l’acquisto dell’ex ramo di azienda AUSM e l’estinzione del mutuo AUSM esistente (pari a Euro 227.000), l’ultimazione del rivestimento Inconel (protezione anti-acida) delle linee 1 e 3 del termovalorizzatore (Euro 250.000), il rifacimento del biofiltro e le opere civili dell’area di processo dell’impianto di compostaggio (Euro 162.000) e l’ammodernamento del parco mezzi per le raccolte (Euro 215.000).
Nuovi gli ingressi in Consiglio di Amministrazione di SILEA SpA Giuseppe Anghileri e Paola Panzeri.
Nato a Lecco nel 1967 e residente a Valmadrera, Giuseppe Anghileri, diploma di Perito industriale e Laurea Breve in Ingegneria meccanica al Politecnico di Milano, è progettista meccanico alla CEMB SpA di Mandello. Impegnato a lungo in ambito sociale e sportivo, già consigliere comunale a Valmadrera e componente dell'assemblea della Comunità Montana del Lario Orientale, è stato anche Assessore per il Comune di Valmadrera all'Edilizia Privata e all'Urbanistica. Dal 2014 è Assessore con delega ad Agricoltura, parchi, foreste e PLIS alla Comunità Montana del Lario Orientale.
Nata nel 1972 a Milano e residente a Merate, Paola Panzeri è avvocato familiarista e penalista con proprio studio in Lecco. Dopo la maturità all'ITC Viganò di Merate e il diploma di Laura in Giurisprudenza all'Università degli Studi di Milano, si è iscritta all'Albo degli Avvocati presso il Foro di Lecco e ha frequentato la Scuola di Alta Formazione AIAF a Milano. Socia del Lions Club Merate, è presidente dell'Associazione culturale "Libertà Protagonista".