20160819

FESTIVAL DEI MICRO-BIRRIFICI, DEI PRODOTTI ALIMENTARI TIPICI E DEL TEMPO LIBERO

Barzio, località Fornaci dal 19 al 21 Agosto 2016


La terza edizione della Sagra dei Territori, che si svolgerà a Barzio dal 19 al 21 agosto 2016, nello spazio della Sagra delle Sagre, si prepara a confermare le ottime impressioni delle passate edizioni. L’ambiente gioioso del Festival dei microbirrifici, dei prodotti alimentari tipici e del tempo libero accoglierà i visitatori da venerdì in un contesto naturale di rara bellezza, ai piedi della Grigna Settentrionale.
<<La Sagra dei Territori nasce dal desiderio di promuovere i prodotti alimentari tipici del territorio e non solo. Nel contempo, vuole essere una vetrina importante per dare visibilità e opportunità commerciale ai tanti microbirrifici eccellenti, che fanno dell'alta qualità e dell’unicità il loro standard -, dice Ferdinando Ceresa, che dal 2014 si impegna per promuovere e organizzare la manifestazione -. L’ingresso è gratuito. Ci proponiamo di far crescere l’evento>>. La Regione Lombardia sarà presente con un proprio stand istituzionale, affidato a Ersaf, Ente Regionale per i Servizi all’Agricoltura e alle Foreste, secondo quanto disposto dalla Direzione Generale Agricoltura. Nell’ambito delle iniziative regionali per la promozione dell’agricoltura e dell’agroalimentare lombardo, i visitatori della Sagra potranno quindi usufruire del materiale informativo messo a disposizione nello stand espositivo di Ersaf, che l’anno scorso ha raccolto il consenso unanime del pubblico. I birrifici che hanno confermato la propria partecipazione sono 9 e hanno già dichiarato l’intenzione di proporre miscele particolari di gusti e aromi. Al loro fianco, ci saranno gli stand di prodotti gastronomici: tisane, formaggi, salumi, dolci, pane, taralli, strudel, canederli, stinchi, caffè, funghi, spezie, confettura, frutta, sangria, yogurgelato, caramelle, marzapane, frittelle. Interessante anche l’offerta per il tempo libero: indumenti, oggettistica, suppellettili, mobili. Ogni giorno sono previsti spettacoli musicali. Venerdì 19, alle 20:30 i Random System apriranno la prima serata. Il gruppo, composto da giovani artisti, è stato fondato nel 2014 e ha già suscitato apprezzamenti. I loro generi preferiti sono rock, pop rock, dance e funk. I componenti sono Eleonora Paolillo (Vocals & Rithm Guitar), Anna Fazzini (Vocals), Marco Spotti (Electric Guitar), Alvaro Milani (Electric Bass) e Nicolò Adamoli (Drum & Percussion). Sabato 20 sarà quindi il turno degli Holy Cash, gruppo rock che ripropone i tormentoni, le hits, ma anche qualche bel pezzo sconosciuto degli anni 60', grazie all’apporto di Davide Muttoni (Chitarra), Matteo Di Franco (Batteria), Lorenzo Triacchini (Basso), Luca Baruffaldi (Tromba), Davide Villa (Tastiere) e Luca Gambadoro (Voce). La serata conclusiva di domenica 21 agosto prevede l’attesa presenza degli Scramble Cats, band decisamente nota nel panorama musicale della provincia e non solo. Il gruppo Scramble & The Cats propone brani di rockabilly da numerosi anni. Il loro genere prevede, oltre a un paio di brani originali, covers di artisti stranieri come Billy Idol, Johnny Cash, Soft Cell, ma soprattutto di artisti italiani quali Celentano, Iannacci, Little Tony e I Ribelli, sempre in stile Scramble. Ritmi sincopati, molto rock ‘n’ roll anni ’50-’60 e molto ballabili,, con i quali la gente si scatena, insieme a tutta la band, che sul palco è dinamica e trascinante, grazie alla presenza di Eugenio Castelli (Batteria), Chicco De Giovanetti (Contrabbasso), Walter Ferrante (Chitarra) e Ivan Jonny Pensa (Voce).