20160818

Il “Premio Arcobaleno” 2016 a Besana e nel 2017 a S. Pietroburgo

di Silvano Valentini
Già stabiliti i tempi e i luoghi per le prossime due consegne dei riconoscimenti del “Premio Internazionale di Arte e Cultura L’Arcobaleno”, istituito nel 1999 (da Silvano Valentini e Gerry Scaccabarozzi a nome della “Bottega dell’Arte” di Missaglia, da sinistra nelle foto), e per la precisione la diciottesima edizione si svolgerà a Villa Filippini, in Via L. Viarana 14, a Besana in Brianza (MB) sabato 17 settembre 2016 alle ore 16,30, con il patrocinio del Comune di Besana e la collaborazione della Pro Loco guidata da Angelo Viganò, mentre l’edizione numero diciannove del 2017 si terrà dal 29 giugno al 3 luglio del prossimo anno nientemeno che a San Pietroburgo in Russia (nelle foto Villa Filippini e San Pietroburgo by night).
Con il “Premio Arcobaleno” la “Bottega dell’Arte”, presieduta da Marco Busoni con segretario-tesoriere Paolo Giudici, intende segnalare al grande pubblico singole personalità, gruppi o associazioni nazionali e internazionali che abbiano reso un servizio al prossimo in tutti i campi dell’attività umana, da quello mediatico, artistico e culturale a quello imprenditoriale, da quello sportivo alla solidarietà e all’ambientalismo, dalla filosofia alla tecnologia alla scienza e così via, come è avvenuto nel passato con i riconoscimenti assegnati, fra i tanti altri, ad Alexandre Prokhorov della Voce della Russia di Mosca, a Le Figaro di Parigi, al Card. Carlo Maria Martini, arcivescovo di Milano, ai campioni di ciclismo Felice Gimondi e Fiorenzo Magni, a Katia Ricciarelli, al WWF e a Greenpeace, solo a semplice titolo di esempio.

Tra i premiati di quest’anno, l’apposita commissione giudicatrice della “Bottega dell’Arte” ha scelto, fra gli altri, l’Associazione Musicale S. Cecilia di Besana, che si esibirà davanti al pubblico con il suo repertorio, e il noto artista e conduttore televisivo Sergio Sironi, che farà degli sketch comici, riservandosi invece di decidere in seguito sull’assegnazione dei premi del prossimo anno a San Pietroburgo.

La manifestazione del “Premio Arcobaleno” di quest’anno si inserirà in una grande esposizione d’arte a Villa Filippini di Besana dal 17 al 25 settembre, con 40 opere di pittori russi, guidati da Vitalii Vasilev e Irina Dashevskaia, e altrettante opere degli associati alla “Bottega dell’Arte”, con l’accordo, grazie soprattutto a Olena Khudoley, maestra di pittura presso la stessa “Bottega dell’Arte”, che il prossimo anno saranno gli artisti di San Pietroburgo a ospitare i colleghi italiani.