20160808

Iniziata la 51ma Sagra delle Sagre in località Fornace a Barzio, oltre 100 gli espositori



di Gianni Riva
BARZIO - "La Sagra ha ancora tante pagine da scrivere nel grande libro delle manifestazioni e iniziative che le nostre valli hanno". Le parole di Carlo Signorelli presidente della Comunità Montana della  Valsassina. Valvarrone, Val d'Esino e Riviera. Già migliaia i visitatori nella prima giornata della Sagra delle Sagre in località Fornace. L'evento che si ripete da 51 anni è il punto di rifereimento della stagione estiva delle valli lecchesi. Oltre 100 gli espositori che presentano le loro produzioni provenienti da tutta la Regione e uno addirittura dalla Puglia che mostra i  prodotti tipici, Dell'importanza della rassegna lo sanno  gli standisti storici che hanno partecipato a tutte e 51 le edizioni, che sono. come spiegato dal direttore della sagra Benedetti : Celso Fazzini, Amos Rusconi, la ditta Sanelli e Tullio Rusconi quest’ultimo scomparso recentemente la cui attività è portata avanti dalla famiglia. Nella prima giornata  il tradizionale  taglio del nastro, affidato, ai migliori atleti valsassinesi per restare in tema dei giochi olimpionici a Rio. Fra questi Matteo Grattarola sei volte campione italiano outdoor e cinque volte indoor di trial e Mattia Arrigoni campione del mondo di sci d’erba dello Ski Team Valsassina. Prima dell'aprite le porte alla rassegna espositiva, il direttore della Sagra delle Sagre Riccardo Benedetti  ha voluto ringraziare  gli espositori affermando: "Anche dopo 50 anni la Sagra mantiene il suo fascino e una forte attrattiva perchè è fonte di lavoro per tanta gente". Presenti all'inauguraione   i Sindaci dei comuni delle valli. Il comune capoluogo Lecco era rappresentato dall’assessore Riccardo Mariani. Presenti anche gli onorevoli Veronica Tentori e Gianmario Fragomeli e i consiglieri regionali Mauro Piazza e Raffaele Straniero.Nell’apertura ufficiale della Sagra anche l'inno di Mameli eseguito  dal Corpo Musicale di Barzio, seguito dalla benedizione religiosa di don Lucio Galbiati
 Lo scorso anno i visitatori sono stati 160mila,   .
Anche quest’anno alla Sagra è abbinata una lotteria a premi, quest’anno gestita e a favore dalla Cooperativa le Grigne che mette in palio come primo premio una Fiat Panda Easy 1200 
La Sagra che resta aperta fino al 16 agosto (dalle 10 alle 23) giorno in cui, come da tradizione, lo spettacolo pirotecnico delle 22.30 chiuderà la kermesse organizzata dalla Ceresa srl in collaborazione con la Comunità Montana Valsassina, Valvarrone, Val d'Esino e Riviera, Unione Artigiani e Commercianti di Lecco. Camera di Commercio, Lecco Smart Land, e con l'apporto di Regione Lombardia, Provincia di Lecco e i Comuni di Barzio e Pasturo.