20160827

L'Arcivescovo di Milano il lecchese Angelo Scola oggi sabato 27 agosto ricorda ai Piani Resinelli i 70 anni della storia dei Ragni della Grignetta



LECCO . L'alpinismo e la montagna occupamo una parte importante del territoro lecchese tanto d'occupare anche uno spazio a livello internazionale. 
Dopo la mostra fotografica sulla storia dei maglioni rossi dei Ragni della Grignetta e la spedizione all'Isola di Baffin, oggi sabato 27 Agosto è la volta della santa messa ai Piani dei Resinelli celebrata dal cardinale di Milano Angelo Scola. L’Arcivescovo. oggi ai Piani Resinelli - località montana che si estende tra i Comuni di Abbadia Lariana, Mandello del Lario, Ballabio e Lecco, ai piedi della Grigna Meridionale -, alle 18 nella chiesetta del Sacro Cuore - sacrario per i caduti della montagna dipendente dalla parrocchia di Abbadia Lariana (diocesi di Como) -, celebrerà una Santa Messa per il 70° anniversario di costituzione dei Ragni di Lecco.

Fondato nel 1946 da Giulio e Nino Bartesaghi, Franco Spreafico, Emilio Ratti e Gigino Amati, il gruppo alpinistico dei Ragni contraddistingue i suoi membri col caratteristico maglione rosso che riporta sul braccio sinistro il simbolo del ragno a sette zampe. I Ragni di Lecco sono conosciuti in tutto il mondo per le spedizioni compiute su Alpi, Dolomiti, Himalaya, Karakorum, Patagonia e su tutti i principali complessi montuosi del mondo. Tra i suoi componenti più celebri, Riccardo Cassin, Carlo Mauri e Casimiro Ferrari. A volere questo significativo appuntamemnto è lo storico maglione rosso Dino Piazza che presenta a Scola il film "Prima il dovere". Pellicola che  ha conquistato Lecco con protagonista l'anziano alpinista.. Il film, prodotto dal Cai Lecco  racconta, la storia di Piazza uno dei più celebri e amati alpinisti del territorio, “Il film è  uno spaccato di storia alpinistica che sarà difficile ripetere in futuro”, ha detto Emilio Aldeghi, presidente ACAL rd ex del Cai Lecco Soddisfazione per la visita di Scola ai Piani Resinelli anche dal presidente dei Ragni della Grignetta  Fabio Palma.