20160805

RACCOLTA RIFIUTI A LECCO, INTESA TRA CONFCOMMERCIO E COMUNE

Il servizio verrà potenziato in centro città per quanto riguarda la raccolta dell’umido e della indifferenziata


Al termine di un confronto approfondito e costruttivo, Confcommercio Lecco e Comune di Lecco hanno trovato un’intesa che porterà al potenziamento della raccolta rifiuti, con un turno settimanale in più, per le tutte attività commerciali del centro città durante il periodo estivo.  
Il presidente della Fipe Confcommercio Lecco e componente della Giunta di Confcommercio Lecco, Marco Caterisano (che ha partecipato al tavolo di confronto insieme al direttore dell’associazione Alberto Riva), accoglie positivamente l’intesa: “E’ un risultato importante che va a soddisfare una delle principali richieste che avevamo avanzato al Comune. Si tratta di una risposta efficace, che va a sanare una situazione oggettivamente difficile per quanto riguarda lo smaltimento dell’umido e dell’indifferenziata durante il periodo estivo. Ringrazio l’assessore all’Ambiente, Ezio Venturini e il vicesindaco e assessore al Commercio del Comune di Lecco, Francesca Bonacina per la disponibilità e per l’intervento attuato, così come ringrazio Silea per la disponibilità fornita nel trovare una soluzione dal punto di vista organizzativo”.
Anche Luigi Buzzi, consigliere di Confcommercio Lecco e presidente del Fondo di Garanzia di Confcommercio Lecco, plaude all’accordo: “Questo incremento della raccolta rifiuti va nella giusta direzione. Si tratta di un potenziamento importante per tutte le categorie, non solo per bar e ristoranti: tutte le attività del centro cittadino saranno beneficiate.  Si tratta di una importante risposta anche in termini di decoro: il biglietto da visita con cui, soprattutto nel periodo estivo, Lecco si presenterà ai turisti e a chi viene da fuori sarà sicuramente migliore”.

“Il potenziamento del servizio di raccolta in centro – commenta l’assessore all’Ambiente Ezio Venturini – si inserisce nella politica di attenzione al decoro urbano che l’Amministrazione comunale sta portando avanti con diverse azioni in tutti i quartieri. Durante la stagione estiva, tuttavia, sono le vie e le piazze del centro a far riscontrare situazioni di maggiore criticità a causa di un più consistente afflusso turistico e di conseguenza una mole di lavoro più massiccia per le attività di ristorazione e non solo. Tutto ciò si traduce in una quantità di rifiuti sopra la media rispetto alle altre stagioni. Ad ogni modo, ribadisco che l’attenzione da parte del Comune nei confronti delle tematiche ambientali è costantemente alta e si traduce in azioni mirate, come interventi di pulizia straordinaria in alcuni punti particolarmente critici, come Piazza Affari tanto per fare un esempio, e il posizionamento nelle prossime settimane di cartelli che invitano cittadini e turisti ad avere più cura della nostra città”.