20160810

Siglato il protocollo d’intesa fra Inps e Cupla

Del Comitato unitario pensionati del lavoro autonomo fa parte la Federpensionati Coldiretti
Correttezza, trasparenza, reciproca informazione ed autonomia sono i principi ispiratori del Protocollo di intesa sottoscritto fra l’INPS, l’Istituto Nazionale di Previdenza, e le Organizzazioni sindacali dei pensionati che compongono il Comitato Unitario dei Pensionati Lavoro Autonomo, tra le quali la Federpensionati Coldiretti. 
Obiettivo del protocollo, siglato per la Federpensionati Coldiretti dal presidente Giorgio Grenzi, è rafforzare un sistema di relazioni e di negoziazione fra i soggetti firmatari al fine di promuovere una migliore assistenza e tutela delle fasce più deboli, pensionati in particolare attraverso le associazioni che rappresentano circa 5 milioni di pensionati del lavoro autonomo, offrendo una rete di servizi diffusa sul territorio, che costituisce un osservatorio privilegiato della realtà sociale dei pensionati. 
La relazione tra INPS e CUPLA potrà avvalersi delle importanti innovazioni nei processi messi in atto dall’Istituto, che rende il dialogo con le associazioni dei pensionati veloce, flessibile e continuo.
L’Inps e le Organizzazioni Sindacali dei pensionati, attraverso il protocollo – conclude la Federpensionati Coldiretti - si impegnano a programmare periodicamente incontri dedicati per la presentazione delle iniziative in materia previdenziale ed assistenziale che hanno un impatto sui pensionati e per confrontarsi sul grado di attuazione degli obiettivi prefissati.