20160926

Carla Colombo in mostra ad Alserio fino al 2 ottobre


di Silvano Valentini
La nota pittrice e poetessa di Imbersago Carla Colombo in mostra con le sue opere a olio, acrilico, acquerello e tecnica mista in una personale di prestigio presso la Sala Consilaire di Alserio (Como) fino a domenica 2 ottobre, nella terza tappa di una variopinta rassegna itinerante dei suoi migliori lavori dal significativo e intenso titolo “Cromaticuore”, iniziata ai “Gelsi” di Cernusco Lombardone dal 31 ottobre al 31 gennaio scorso, proseguita poi alla libreria “LiberaMente” di Oggiono dal 2 al 30 aprile e adesso sulle rive del suggestivo Lago di Alserio.

Carla Colombo, molto attiva in esposizioni in Italia e all’estero, tra cui a Berlino da 7 al 12 aprile scorso, e con il conosciuto e frequentato atelier “Artecarla” a Sabbione di Imbersago dove, oltre ai suoi dipinti, ospita anche opere di altri artisti, presenta ad Alserio composizioni floreali e paesaggi, in particolare della Brianza, molto colorati e carichi di emozione, tanto che l’artista afferma che “i colori sono i pensieri della mente”, ma anche opere di ricerca avanzata di interessante impianto materico e polimaterico informale o astratto.

Vernissage della mostra (presentata da Silvano Valentini) sabato 24 settembre alla presenza, oltre che del pubblico, del sindaco Stefano Colzani, di Gisella Colombo, consigliere comunale e responsabile della cultura, diversi pittori, da Sergio Colombo a Gianpietro Asnaghi a Ivana Motta, e della poetessa di Anzano al Parco Antonella Tagliabue, che ha letto alcune liriche dal volume di poesie di Carla Colombo “La melodia del cuore” e una sua stessa poesia, “Brezze di lago”, dedicata al Lago di Alserio, finalista al concorso nazionale di poesia di Calceranica al Lago in Alta Valsugana in Trentino, sulle sponde di un altro bel lago, quello di Caldonazzo.

La mostra, organizzata da Comune, Biblioteca e Pro Loco in collaborazione con la Scuola di Cabiate, Arteinsieme di Paina di Giussano e Bottega dell’Arte di Missaglia, sarà aperta, a ingresso libero, dalle 15,30 alle 18,30 sabato 1 ottobre e dalle ore 10,00 alle 12,00 e dalle 15,30 alle 18,30 domenica 2 ottobre, quando in chiusura della manifestazione ci sarà un connubio tra arte e poesia con l’alseriese Simone Savogin e Martina Dirce Carcano, che presenteranno in Sala Consiliare l’iniziativa “Haikoodle – Ali d’Inchiostro”.