20160902

Domenica 4 settembre si conclude la festa del quartiere della Bonacina. Nella giornata dello scorso 1 settembre aperta la chiesetta di Sant' Egidio



di Gianni Riva

LECCO - Apertura straordinaria, nella giornata di mercoledì 1 settembre, memoria liturgica di Sant’Egidio, della chiesetta dedicata al santo sopra l’abitato del rlecchese di Bonacina.
L'occasione anche per ascoltare lo storico Angelo Borghi che ha parlato di una figura importante del rione come lo scrittore Arsenio Mastalli Nato alla Bonacina nel 1898 da Angelo e Giovanna Beri, Mastalli era un semplice impiegato della nota Fonderia locale, ma nel contempo attivissimo coordinatore delle attività oratoriane sia a Bonacina - dove aveva anche fondato una filodrammatica e nel vicino quartiere di Olate.  Buona la presenza del pubblico che ha raggiunto la chiesetta, da Bonacina, risalendo il corso del Caldone entro «la patetica valletta intitolata a Sant’Egidio, al quale – come riferisce in “Lecco e suo territorio” Luigi Andrea Apostolo – è sacra la chiesetta che vi sorge nel mezzo». che si vuole far risalire al IV secolo . Nella valle del torrente Caldone, Sopra il rione cittadino della Bonacina, verso il Passo del Lupo, s’incontra dunque la chiesetta di Sant’Egidio, già ospizio per viandanti. Si trtata di un patrimonio importante per l'intera comunità lecchese tanto che in questa circostanza all'appuntamento del 1 settembre è stato presente anche il Sindaco Virginio Brivio attento a quanto la parrocchia della Bonacina. i parrocchiani e gli amici di Sant Egidio desiderano. cioè quello: "di  una sua ulteriore riqualificazione".L'appuntamento nella chiesetta di Sant Egidio, abbellita dai disegni degli scolari della locale scuola primaria che hanno voluto esprimere verso la chiesetta. era inserito nella festa rionale.  Una festa all'oratorio tra serate musicali, intrattenimenti per bambini e buona cucina valtellinese, per concludere l'estate 2016 in compagnia.
  La serata di domenica prossima   concluderà la festa con la musica dell'orchestra "Enzo Martella", dalle ore 21, e la successiva estrazione dei premi AutoTorino e dei biglietti della sottoscrizioni a premi e poi l'arrivederci al 2017.