20160928

La solidarietà nella festa di Lecco di domenica 2 ottobre. Ospite in città una delegazione di Accumoli. distrutta dal terremoto


di Gianni Riva 

LECCO – Nella festa religiosa dedicata alla Madonna del Rosario in programma nella prima domenica di ottobre Lecco quest’anno si veste con gli straordinari abiti della solidarietà. raccoglrndo fondi  per le popolazioni del Centro Italia colpite dal sisma lo scorso 24 agosto. Per l'occasione presente a Lecco una delegazione del Comune di Accumoli. Per aiutare quelle popolazioni, così duramente colpite, venti cuochi si alterneranno ai fornelli per distribuire in piazza Garibaldi dalle 12 la classica pasta all'amatriciana. Il ricavato sarà devoluyo. al Comitato di Solidarietà provinciale, presieduto dal Consigliere provinciale delegato alla Protezione Civile Sergio Brambilla e composto da: Provincia di Lecco, Comune di Lecco, Associazione Piccole e Medie Industrie, Confcommercio, Confindustria, Associazione Costruttori Edili, Confartigianato, Confesercenti, Comitato di Coordinamento Organizzazioni Volontariato di Protezione Civile della provincia di Lecco, Collegio dei Geometri, Ordine degli Architetti, Ordine degli Ingegneri.
Rinnovando il proprio impegno a proseguire l’attività benefica con vocazione solidaristica-umanitaria, il Comitato ha deliberato di avviare una raccolta fondi a sostegno delle popolazioni colpite dal terremoto. Questo come già avvenuto per i terremoti in Abruzzo del 2009 e in Emilia Romagna e Lombardia del 2012 è stato inoltre ribadito che le risorse raccolte grazie alla solidarietà dei cittadini lecchesi saranno indirizzate e finalizzate a uno specifico e rilevante intervento di ricostruzione, che verrà individuato attraverso contatti e verifiche dirette sul posto per monitorare e verificare l’effettiva realizzazione.
. “I tragici eventi drl centro Italia  – afferma il Presidente del Comitato di Solidarietà Provinciale Sergio Brambilla – hanno comportato la definizione di un preciso impegno del Comitato per una raccolta fondi in favore delle popolazioni colpite dal terremoto  Sulla base delle risorse raccolte, il Comitato valuterà e realizzerà un progetto concreto a sostegno delle popolazioni colpite. Invitiamo pertanto le istituzioni del territorio e i cittadini a dare il proprio contributo per questa nobile causa”.“L’occasione offerta dalla Festa di Lecco Città Solidale è unica – ha commentato il sindaco Brivio – da un lato si potrà parlare delle iniziative solidali volte ad aiutare i terremotati, dall’altro conoscerli meglio grazie alla delegazione di Accumoli che sarà nostra ospite". Per quantoi riguarda l'aspetto religioso annullata la processione con la statua della Madonna del Rosario. La statua per motivi organizzativi sarà venerata nella Basilica di San Nicolò.