20160926

Oltre 500 persone all’Open Day di SILEA

Visite agli impianti di Valmadrera e Annone e laboratori didattici per i bambini


Sono stati in oltre 500 i cittadini che hanno quest’oggi colto l’opportunità offerta da SILEA SpA con l’OPEN DAY di conoscere da vicino come funziona il ciclo dei rifiuti e approfondire in presa diretta le tecnologie impiegate per la loro trasformazione, visitando gli impianti di termovalorizzazione di Valmadrera e di compostaggio di Annone Brianza, accompagnati da operatori dell’azienda.


“è la conferma del successo di una formula vincente, che in questi anni abbiamo messo a punto nei suoi diversi aspetti. Ma, prima ancora, è la prova concreta di una sempre più diffusa sensibilità ambientale tra i cittadini del nostro territorio, che anche noi di SILEA abbiamo contribuito a far crescere nel tempo grazie ad iniziative di formazione, informazione ed educazione che si sviluppano tutto l’anno”.

Ad affermarlo è il presidente di SILEA SpA, Mauro Colombo, la società partecipata da tutti i comuni della provincia di Lecco che si occupa della gestione integrata del ciclo dei rifiuti, che continua: “I buoni risultati che anche recentemente abbiamo potuto presentare sulle raccolte differenziate da noi gestite nascono da questa continua attenzione all’educazione ambientale dei cittadini, a cominciare dai più piccoli. Siamo convinti che questa sia la strada più corretta per far crescere una coscienza più matura e responsabile sul tema dei rifiuti. Da parte nostra, continueremo in quella politica della trasparenza che ci appartiene come società a capitale pubblico. E crediamo che, iniziative come queste, che consentono ai cittadini di visitare i nostri impianti e conoscere da vicino le severe procedure di sicurezza seguite e le moderne tecnologie impiegate nella nostra attività, possano contribuire a creare un clima più sereno”.


Ben 430, in particolare, sono stati i visitatori dell’impianto di Valmadrera e 80 quelli del compostaggio ad Annone Brianza. Particolarmente apprezzati i laboratori didattici con materiale di recupero organizzati per i più piccoli.