20160916

Sabato a Villa Filippini di Besana in Brianza i “Premi Arcobaleno” 2016



di Silvano Valentini
Sabato 17 settembre a Villa Filippini di Besana in Brianza (MB) si svolgerà la manifestazione relativa al prestigioso “Premio Internazionale di Arte e Cultura L’Arcobaleno” 2016, istituito nel 1999 dal critico d’arte Silvano Valentini e dal pittore Gerry Scaccabarozzi a nome della “Bottega dell’Arte” di Missaglia e giunto quest’anno alla 18a edizione, con il patrocinio del Comune di Besana e la collaborazione della Pro Loco guidata da Angelo Viganò.

La cerimonia di consegna degli ambiti riconoscimenti internazionali, assegnati negli anni scorsi a illustri enti e personalità di fama internazionale, dal Card. Carlo Maria Martini, arcivescovo di Milano, ad Alexandre Prokhorov della Voce della Russia, dall’imprenditrice di successo Rossella Sirtori al campione di ciclismo Fiorenzo Magni e al direttore del “Punto Stampa” Claudio Redaelli (da sinistra nelle foto dei premiati delle scorse edizioni), vedrà protagonisti quest’anno il Centro Programmi Umanitari di S. Pietroburgo, guidato da Vitalii Vasilev, il presentatore e cabarettista Sergio Sironi, che si esibirà in alcuni sketch comici, l’Associazione Musicale S. Cecilia Besana in Brianza, che suonerà con la banda il suo repertorio, con presidente Angelo Motta, e la Fondazione Piero e Lucille Corti, per sostenere il St. Mary’s Hospital Lacor in Uganda, con presidente Dominique Corti (da sinistra nelle foto dei premiti 2016).

L’iniziativa del “Premio Arcobaleno” è inserita in una grande esposizione d’arte a Villa Filippini dal 17 al 25 settembre, aperta a ingresso libero il sabato e nei giorni festivi dalle ore 10,00 alle 12,30 e dalle 14,00 alle 18,00 e nei giorni feriali dalle ore 15,00 alle 18,00,  con opere di pittori russi e italiani e l’accordo che il prossimo anno, dal 29 giugno al 3 luglio 2017, saranno gli artisti di San Pietroburgo a ospitare quelli della “Bottega dell’Arte” in Russia.