20160915

UN SETTEMBRE RICCO DI INIZIATIVE A VILLA MONASTERO DI VARENNA


Un programma ricco di iniziative, mostre, aperture a prezzo ridotto e spettacoli attende coloro che decideranno di visitare Villa Monastero nel mese di settembre.


Domenica 18 e domenica 25 settembre, in occasione dell’iniziativa Ville Aperte in Brianza, sarà possibile visitare il Giardino Botanico e la Casa Museo con un biglietto ridotto di 4 euro nell’orario di apertura dalle 9.30 alle 18.00. La Provincia di Lecco, che partecipa a Ville Aperte in Brianza dal 2012, anche quest’anno ha confermato la collaborazione con la Provincia di Monza e Brianza per far conoscere le ricchezze del territorio brianzolo in un'ampia e pregevole rete di beni visitabili, itinerari ed eventi.

Anche sabato 24 settembre dalle 15.00 alle 18.00 domenica 25 settembre dalle 9.30 alle 18.00 per le Giornate Europee del Patrimonio sarà possibile visitare Villa Monastero con un biglietto ridotto di 4 euro.

Nell’ambito di questa iniziativa, sabato 24 settembre alle 15.00, in occasione dell’80° anniversario della scomparsa di Marco De Marchi (1872-1936), verrà ricordata, alla presenza degli eredi, la figura di questo personaggio, appassionato naturalista, filantropo e collezionista, al quale si deve il lascito della Villa per il pubblico utilizzo.

Sabato 24 settembre alle 15.30 è prevista la presentazione, a cura dell’architetto Maria Mimmo della Soprintendenza Architettura, Belle Arti e Paesaggio per le province di Como, Lecco, Monza Brianza, Pavia, Sondrio e Varese, dei restauri dell’arredo scultoreo e degli elementi decorativi del Giardino di Villa Monastero realizzati anche grazie al contributo di Fondazione Cariplo.

Domenica 25 settembre alle 18.00, nella Sala Fermi, si terrà lo spettacolo Piume della compagnia Teatro dei Fauni di Locarno, con ingresso gratuito, organizzato dalla compagnia Il Cerchio Tondo di Mandello del Lario nell’ambito della rassegna La Leggenda della Grigna, festival di teatro di figura tra i comuni e i monti della Valsassina patrocinato dalla Provincia di Lecco. Come per le scorse edizioni del festival, anche per il 2016 è stato organizzato, con il contributo della Fondazione Comunitaria del Lecchese onlus, il progetto di utilità sociale Giorni Diversi per agevolare la partecipazione di nuovo pubblico al teatro tramite il coinvolgimento di persone con disagio attraverso le associazioni sociali del territorio. Il festival ha inoltre il contributo della Comunità Montana Valsassina, Valvarrone, Val d'Esino e Riviera, dei Comuni aderenti e di Acel Service.

Fino a domenica 25 settembre sarà ancora possibile visitare le due mostre allestite nella Casa Museo:

A settembre la Casa Museo è aperta mercoledì dalle 14.00 alle 18.00, giovedì, venerdì, sabato e domenica dalle 9.30 alle 18.00, mentre il Giardino Botanico è aperto tutti i giorni dalle 9.30 alle 18.00 (chiusura giovedì 22, venerdì 23 e sabato 24 settembre fino alle 15.00 per il 62° Convegno di Studi Amministrativi).

Il biglietto d’ingresso è di 8 euro (5 euro solo il Giardino), l’ingresso ridotto per persone con più di 65 anni, gruppi composti da più di 10 persone, soci Touring, ragazzi dai 12 ai 18 anni e studenti dai 18 ai 24 anni è di 4 euro (2 euro solo il Giardino); l’ingresso è gratuito per bambini da 0 a 11 anni compiuti, persone diversamente abili, tesserati ICOM, possessori di Abbonamento Musei Lombardia Milano e residenti a Varenna.