20161010

Il Lecco di mister Cuoghi ritrova la vittoria. 1-0 alla Grumellese


di Gianni Riva
LECCO - Nella quinta giornata d'andata della Serie D (girone B) il Lecco trova la seconda vittoria del campionato. E l'ottiene  (1.0) al comunale contro i giallorossi della Grumellese in un pomeriggio con spettatori infreddoliti a causa del cambiamento di stagione.

A fine Settembre l'arrivo in bluceleste e domenica scorsa Matic ha regalato al Lecco la seconda vittoria in cinque partite in questo inizio del campiomato. Protagonista del 1-0 è stato Marko Matic, nato in Slovenia. Il 19enne proviene  dal settore giovanile dell'Udinese. Quando la partita alquanto noiosa,ecco che al 119mo del secondo tempo mister Cuoghi provvedeva ad un cambio fuori un Di Giovanni che si è visto poco e dentro l'esterno Matic. Solo il tempo di provare i tacchetti sul terreno del Rigamonti-Ceppi che il talentuoso giocatore, nell'area avversaria trovava il tempo da un cross alla sinistra della porta avversaria di Donnarumma  (fra i migliori)  la giusta giocata nel battere il portiere della Grumellese. Nel batti e ribatti nella difesa avversaria rimaneva infortunato il giallorosso Cavalcante. . Dal gol fatto i blucelesti miglioravano la loro prestazione sfiorando anche il raddoppio difendendosi nel finale dal forcing della Grumellese che aveva come tecnico un ex giocatore del Lecco come Melosi in bluceleste nella stagione 2001-2 con l'allora tecnico Donadoni, Una vittoria che da morale agli "aquilotti" per uscire da un periodo poco felice che ovviamente non piace ai tifosi che però al gol di Matic gli ha svegliati e scaldati. In buona sostanza un Lecco che è in via ddi guarigione dopo gli ultimi arrivi in casa bluceleste in via Don Pozzi.  
TABELLINO:
 LECCO (4-4-2): Martinez, Mapelli, Donnarumma, Garofoli, Riva, Orlando, Di Giovanni (Matic dal 73’), Disarò, Crocetti, Cardinio, Guitto. . Allenatore: Stefano Cuoghi.
GRUMELLESE (3-5-2): Mercuri, Muchetti, Manti (Nikolov dall’83’), Ondei, Gambarini, Grimaldi (Severino dal 63’), Terzoni, Pozzoni, Tonani, Piantoni, Cavalcante (Migliavacca dal 75’). . Allenatore: Giuliano Melosi.