20161115

ANCHE PER MIART 2017 CONFERMATO IL FONDO DI ACQUISIZIONE “GIAMPIERO CANTONI” DI FONDAZIONE FIERA MILANO A 100.000 EURO

Siamo lieti di confermare il nostro impegno a supporto di miart 2017 attraverso il nostro fondo acquisizioni. - afferma Giovanni Gorno Tempini, Presidente di Fondazione Fiera Milano -  Miart è ormai divenuto centro di livello mondiale per l’intero settore. Quest’anno, sotto la nuova direzione artistica che raccoglierà l’eredità del lavoro svolto fino ad ora, si amplieranno ulteriormente i contenuti e i parametri per guardare alla molteplici dimensioni del mercato dell’arte, attraverso il dialogo tra posizioni storiche ed esperienze artistiche recenti.

Fondazione Fiera Milano in questi cinque anni di acquisizioni ha voluto e vuole sostenere miart quale fiera internazionale d’arte moderna e contemporanea per Milano; inoltre la Fondazione possiede ora una propria collezione che ha raggiunto uno spessore “importante”, con opere esposte nella nostra sede, la Palazzina degli Orafi del 1922.”  

Con queste parole Giovanni Gorno Tempini, nuovo Presidente di Fondazione Fiera Milano, ha confermato anche per miart 2017, la ventiduesima edizione della fiera internazionale d’arte moderna e contemporanea di Milano, lo stanziamento di 100.000 € per il Fondo di Acquisizione “Giampiero Cantoni”, il fondo grazie al quale Fondazione Fiera Milano acquisisce tra gli stand di miart opere d’arte moderna e contemporanea che vanno ad arricchire la collezione della Fondazione.
Cresce ulteriormente il profilo internazionale della giuria che quest’anno affiancherà il Presidente di Fondazione Fiera Milano, Giovanni Gorno Tempini nelle scelte: Martin Clark, Direttore della Kunsthalle di Bergen, Nicholas Cullinan, Direttore della National Portrait Gallery di Londra, e Letizia Ragaglia, Direttore di Museion a Bolzano avranno il compito di selezionare le opere che verranno acquisite, con un’attenzione ancora maggiore verso i linguaggi più sperimentali e le nuove generazioni.

Confermati anche per l’edizione 2017 i premi che hanno fatto parte di miart nelle ultime edizioni, contribuendo a rendere la fiera d’arte moderna e contemporanea di Milano l’appuntamento di rilievo internazionale che è oggi.

Nuovo corso per il Premio Emergent che diventa Premio BeArt/emergent grazie alla  partnership con BeArt, piattaforma di crowdfunding creato per il mondo dell'arte con lo scopo di collegare artisti con individui e imprese interessati a sostenere progetti innovativi. Il supporto al premio trova la sua coerenza nella cultura e nei valori di BeArt, piattaforma concepita e sviluppata proprio per il sostenimento finanziario di progetti di arte e cultura contemporanea in particolare per tutti gli interlocutori emergenti del settore. Il valore del premio, di 4.000 €, è destinato alla galleria della sezione Emergent più meritevole per la promozione di giovani artisti, selezionata da una giuria internazionale composta da Anna Gritz, Curatore al Kunst-Werke - Institute for Contemporary Art di Berlino, Sam Thorn, Direttore di Nottingham Contemporary a Nottingham, e Balthazar Lovay, Direttore di Fri Art di Friburgo.

Torna anche il Premio Herno, quest’anno alla sua terza edizione: nel 2017 una rinnovata giuria internazionale – formata da Nicolaus Schafhausen, Direttore della Kunsthalle di Vienna, Anne Pontigne, Curatrice indipendente con collaborazioni per Le Consortium di Digione e la Cranford Collection di Londra, e Suzanne Cotter, Direttore del Serralves Museum of Contemporary Art di Porto – assegnerà il premio del valore di 10.000 € allo stand con il miglior progetto espositivo, pensato, allestito e curato in tutti i dettagli come una mostra e capace di coniugare elevate componenti di ricerca, qualità e accuratezza del disegno allestitivo.

Infine, durante miart 2017, verrà assegnato anche il Premio Rotary Club Milano Brera per l’Arte, alla sua nona edizione. La giuria composta da Laura Cherubini, Professore di Storia dell’Arte Contemporanea all’Accademia di Brera a Milano e Vice Presidente del MADRE di Napoli, Christian Marinotti, Editore, Collezionista, Former President del Rotary Club Milano Brera e fondatore del premio, e da Cristiana Perrella, Curatrice e Professore di Fenomenologia dell’Arte Contemporanea allo IED di Roma, avrà il compito di acquisire un’opera di un giovane artista presente in fiera, che sarà poi donata al costituendo MAC, Museo d’Arte Contemporanea di Milano.
 
miart 2017
31 marzo – 2 aprile 2017 dalle ore 12.00 alle 19.00
30 marzo dalle ore 11.00 alle 19.00 (solo su invito)

fieramilanocity
ingresso viale Scarampo, Milano
gate 5, padiglione 3
www.miart.it
www.carnetdemiart.it