20161124

Fondazione Deutsche Bank Italia e Cometa presentano il progetto di partnership

LA BOTTEGA DEL LEGNO
Formare gli imprenditori di domani per rilanciare l’artigianato in Italia


Fondazione Deutsche Bank Italia e Cometa annunciano il lancio del progetto di partnership triennale LA BOTTEGA DEL LEGNO - Formare gli imprenditori di domani per rilanciare l’artigianato in Italia”, con l’obiettivo di fornire ai giovani una formazione professionale e imprenditoriale che li accompagni nel mondo del lavoro, con focus sul settore dell’artigianato.


L’iniziativa coinvolge i circa 100 studenti iscritti ai corsi di Istruzione e Formazione Professionale della Scuola Oliver Twist di Cometa, dove - affiancati da maestri artigiani del legno e supportati da tutor dedicati - diventano protagonisti delle diverse fasi della commessa produttiva: dall’ideazione, alla progettazione e realizzazione dei prodotti finiti, rivoluzionando così il tradizionale approccio alla didattica.
Tra i progetti di prestigio a cui si dedicano, ci sono anche i lavori che verranno candidati per l’esposizione al Salone del Mobile 2017.

Deutsche Bank, attraverso la sua Fondazione costituita in Italia nel 2014, ha deciso di supportare per i prossimi tre anni lo sviluppo della Scuola Oliver Twist e, nello specifico, la bottega del legno, contribuendo concretamente alla formazione nei giovani di quelle capacità e skills professionali che sono fondamentali per alimentare e accrescere il Made in Italy e la sua artigianalità. Questa partnership rappresenta il primo progetto “Made for Good” della Banca in Italia: un programma di Corporate Responsibility, promosso dal Gruppo Deutsche Bank a livello globale e rivolto alle piccole imprese, enti e start up che creano valore sociale. Supportare queste realtà significa favorire la crescita di idee innovative per rispondere alle problematiche sociali di oggi, come la povertà, la disoccupazione, l'inquinamento e le diseguaglianze. Il progetto ha per Deutsche Bank un significato particolare in quanto si realizza in un territorio con cui la Banca ha da sempre un legame storico. Deutsche Bank è presente nella zona Lecco-Como-Varese con 70 sportelli - di cui 26 a Como e provincia, conta circa 130 mila clienti e gestisce masse per 6,5 miliardi di euro.
“Da sempre il nostro metodo utilizzato con i ragazzi è quello del fare per davvero, dell’apprendere attraverso l’esperienza – commenta Erasmo Figini, Fondatore di Cometa - In questo orizzonte si inserisce La Bottega del Legno che ha lo scopo di introdurre i ragazzi al vero mondo del lavoro. E’ la sfida di una proposta unitaria che attraverso il lavoro fa accadere l’apprendimento e diventa forma della proposta della scuola. Ringrazio gli imprenditori che con noi partecipano a questa avventura educativa e in particolare la Fondazione Deutsche Bank Italia, con la quale iniziamo questo nuovo cammino.”
“Siamo onorati e contenti di essere qui oggi accanto a Fondazione Cometa – aggiunge Flavio Valeri, Chief Country Officer Italia di Deutsche Bank e Presidente della Fondazione Deutsche Bank Italia – Da anni ci impegniamo a supportare a livello sociale le comunità in cui operiamo, con progetti dedicati ai giovani e alle persone svantaggiate, insieme a partner di prestigio. La Bottega del Legno risponde appieno alla nostra volontà di contribuire in modo fattivo alla conservazione e ulteriore crescita del Made in Italy, che racchiude le arti e i mestieri unici e tipici dell’eccellenza italiana. Insieme a Cometa, vogliamo dare ai ragazzi di Oliver Twist l’opportunità di imparare, attraverso un approccio educativo innovativo, una professione per il loro futuro e per il futuro del nostro Paese”.

La Scuola Oliver Twist è una scuola-impresa che si basa sui modelli educativi dell’apprendere attraverso l’esperienza, riconosciuta nel 2016 come una delle 10 eccellenze europee dalla ETF - European Training Foundation (agenzia UE per la formazione professionale), e del fare per davvero, dove il lavoro diventa protagonista della formazione. La prospettiva di Cometa e del progetto è che ciascun giovane abbia un valore unico e sia educabile. Tutti gli studenti infatti, anche quelli a rischio abbandono o che vivono situazioni di disagio familiare, possono raggiungere il successo scolastico e nella vita.

Made for Good (Fatto per far del bene) è un programma promosso da Deutsche Bank a livello globale, rivolto alle piccole imprese, enti e start up che creano valore sociale. Deutsche Bank si impegna a fornire a queste realtà tre strumenti importanti per portare avanti il loro impegno: esperienza per aiutare i giovani imprenditori a sviluppare capacità specifiche e competenze; network per condividere i contatti di potenziali clienti e di altre figure che possono contribuire alla crescita dell’azienda; e risorse, non solo economiche, ma anche reale consulenza e supporto per trovare finanziamenti e crescere in modo sostenibile. Nel mondo, Deutsche Bank ha attivato 30 progetti Made for Good in 12 paesi, raggiungendo oltre 170 mila persone dal 2011 ad oggi. In Italia, il nostro impegno si concentra sulla valorizzazione del tessuto imprenditoriale delle piccole e medie imprese e sulla difesa della tradizione artigianale.