20161106

Il Lions Club Valsassina entra nell'Alpine Lions Cooperation

Nella foto il presidente Alfredo Ciresa con Norberto Gualteroni del Sondrio Masegra e Ruggerro Belluzzo del Morbegno
Cortenova - Nella suggestiva chiesetta di Bindo di Cortenova, il Lions Club Valsassina ha fatto celebrare una Messa di suffragio per i Lions defunti. A celebrarla Don Agostino, della fondazione Don Guanella. Durante la celebrazione e prima delal lettura della preghiera dei Lions, nell'omeli, don Agostino ha voluto ricordare uno a uno i lions defunti dall'anno di fondazione ad oggi e ha espresso elogi per i Lions che nel mondo offrono aiuto e socialità a chi ne ha bisogno.

Al termine i membri del club si sono ritrovati presso l'agriturismo Trote Blu a Cortabbio di Primaluna per l'incontro con i responsabili dell'Alpine Lions Cooperation, Norberto Gualteroni già Governatore del distretto e Ruggero Belluzzo presidente di circoscrizione. Il presidente Alfredo Ciresa ha distribuito il distintivo Lions dell'Alpine Cooperation che consite in una spilla riproducente la stelal alpina, simbolo delle montagne, tempestata di piccoli swaroscky. L'Alpine Lions Cooperation non è altro che la cooperazione associata di Club dell'area alpina su sette nazione che vanno dalla Francia, alla Slovenia, passando per Svizzera, Austria Italia e Germania. Operain sinergia per portare aiuti o soccorsi dove serve. Il primo interventeo venen fatto in occasione del terremoto dell'Aquila.
Il prossimo appuntamento Lions sarà sempre a Cortabbio, all'agriturismo Le Tre Casine ad opera del Club Satellite, dove, per l'occasione verranno ammessi due nuovi soci nel sodalizio presieduto da Patrizia Valsecchi.