20161222

Più di trenta Borse di Studio assegnate agli studenti meritevoli, figli dei collaboratori del Gruppo OMET

Sono in totale trentuno le borse di studio assegnate a dicembre 2016 ai figli dei collaboratori delle imprese OMET e O-PAC, attribuite sulla base dei buoni risultati ottenuti negli studi.


Gli studenti meritevoli, provenienti dalle Scuole Medie Superiori e dagli Istituti Universitari, hanno ricevuto i riconoscimenti dall’Amministratore Delegato del Gruppo OMET Antonio Bartesaghi, che in apertura della cerimonia di consegna ha voluto illustrare brevemente i risultati raggiunti dalle aziende del Gruppo negli ultimi anni, segnati da un trend in crescita sia dal punto di vista del fatturato che del numero di dipendenti.

“La consegna di queste borse di studio è un momento al quale tengo molto soprattutto perché sono riconoscimenti tesi a valorizzare il merito – ha commentato Antonio Bartesaghi – ed è quello che cerchiamo di fare nelle nostre aziende. Valorizzare le potenzialità delle risorse umane è uno dei nostri obiettivi, ed è giusto farlo sapendo anche che i traguardi, piccoli e grandi, non si conquistano mai senza fatica e qualche difficoltà”.

“Nelle aziende è cruciale il ruolo delle persone, senza le quali non sarebbe possibile raggiungere i risultati e le mete che ci prefiggiamo – ha detto ancora Antonio Bartesaghi. Anche per questo abbiamo voluto le borse di studio che valorizzano l’impegno, gli sforzi e la passione. E siamo molto contenti di vedere che il numero dei riconoscimenti assegnati è in aumento e che non pochi dei figli dei nostri dipendenti se li sono meritati per più anni”.