20161211

Quando un coro diventa una grande famiglia. Il Coro Grigna nella Festa di Santa Cecilia premia due cantori per 50 e 45 anni di attività

di Gianni Riva
LECCO - Cinqanta e 45 anni di canto nel Coro Alpino Grigna dell'A,n.a di Lecco. L'attuale presidente Claudio Bolis, nella tradizionale festa di Santa Cecilia che si è tenuta al ristorante Riposo di Cesana Brianza, ha premiato i coristi: Domenico Parente per il suo mezzo secolo di presenza e il 45esimo di Pietro Bonachini.

Due significativi riconoscimenti per il lungo e continuo percorso nella valorizzazione del canto corale del Coro Grigna nato nel 1958  
nel rione periferico di Laorca. In questi lunghi anni molteplici i concerti e le traferte del coro per il lungo e largo d'Europa. Il coro "penna nera" nelle numerose "performance" anche il ricordo del maggio 2015 dove l'amministrazione comule di Chieti invitò il coro in occasione dell'adunata nazionale degli alpini che si tenne a L'Aquila Lo storico Coro ‘Grigna’ di Lecco si esibì nel teatro comunale, diretto dal M° Riccardo Invernizzi. In quella circosanza  
Domenico Parente,oltre a presentare il concerto diede il suo contributo nel repertorio che vedeva nrl progtamma i brani: "Alpini al Reggimento”La Tradotta”Era una notte che pioveva”Monte Canino”Monte Cauriol”Il testamento del Capitano”Monte Pasubio”La leggenda della Grigna”Rifugio Bianco”Era sera”Bandiera nera”La campana del Gramolon”Trentatre”. Il Coro Grigna e’ stato fondato da Giuseppe Scaioli nel dicembre del 1958. Nel 1967 e’ diventato Coro dell’ANA – Sezione di Lecco. Nel 1968 ha inciso trenta canti denominati ‘i veri canti degli Alpini’ scelti da una commissione che ne ha pubblicato i testi ufficiali successivamente armonizzati dal M° Scaioli.