20161219

Scuola “Don Ticozzi” di Lecco, canzoni e musiche all’Airoldi e Muzzi


Lecco - (C.Bott.) Concerto di Natale con gli allievi della scuola secondaria di primo grado “Don Ticozzi” di Lecco nella chiesa degli Istituti Riuniti Airoldi e Muzzi.
Luisa Palma, responsabile per le attività degli anziani ospiti della struttura, ha introdotto il concerto, salutando gli ospiti e gli 80 ragazzi della scuola, precisamente delle classi I A, II A e III A a indirizzo musicale.

I quattro docenti dell’indirizzo musicale si sono alternati nella direzione dei brani proposti. Stefano Salvador, insegnante di chitarra, ha diretto l’orchestra di III A alternandosi con la professoressa Gabriella Cariboni, docente di pianoforte.
Nel brano Deck the hall ha fatto il suo ingresso il coro dei ragazzi di prima, preparati dalla professoressa Fiorella Pedrone, che aveva insegnato loro i tre canti del concerto: Deck the hall appunto, Jingle bells e Jingle bell rock.

E’ stata poi la volta dell’orchestra della classe II A, che ha eseguito quattro brani, due accompagnati dal coro gli altri due strumentali.
Nella direzione si sono alternati il professor Alessandro Piffaretti, docente di violino, e la professoressa Emanuela Milani, docente di flauto traverso.
Il presidente degli Istituti Riuniti Airoldi e Muzzi, Giuseppe Canali, ha ringraziato i presenti e sottolineato l’importanza di vivere insieme momenti come quelli proposti da allievi e docenti dell’istituto scolastico cittadino.
Nel suo intervento la dirigente del “Comprensivo Lecco 2”, Simona Anna Toffoletti, ha ringraziato l’istituto per la calorosa accoglienza e invitato i presenti al concerto di fine anno, che sarà il musical dedicato quest’anno ad Alessandro Manzoni e precisamente ai Promessi Sposi. Lo stesso spettacolo, allestito dal gruppo teatro e dall’indirizzo musicale, verrà proposto a fine maggio 2017 a Lecco al Cenacolo francescano.

Nel frattempo l’indirizzo musicale della “Don Ticozzi” continua la sua attività didattica intensissima, considerato che il comprensivo Lecco 2 attua l’insegnamento della musica in verticale a partire dalla scuola dell’infanzia (dove insegna la professoressa Emanuela Milani) e non solo. Da quest’anno, infatti, l’insegnamento dello strumento musicale è offerto a tutti i plessi del comprensivo e precisamente Bonacina, Laorca, Malnago e San Giovanni  alla scuola Diaz,dove è  già attivo l’indirizzo musicale delle classi IV e V.
Tutti e quattro i docenti si alternano nell’impartire appunto lezioni di flauto, violino e chitarra ai bambini delle quarte e delle quinte delle primarie. Un progetto che vuole coinvolgere il maggior numero possibile di alunni nello studio della musica a partire dalla scuola primaria, risorsa fondamentale per la “Don Ticozzi” ma soprattutto una grande opportunità per i bambini lecchesi.

Dopo la tappa del 15 dicembre all’Airoldi e Muzzi gli allievi dell’Istituto comprensivo “Lecco 2”, affiancati in questo caso dai giovani musicisti del laboratorio di batteria, si esibiranno lunedì 19, alle 20.45, presso l’Auditorium della “Casa dell’economia” di Lecco in via Tonale.
Mercoledì 21, invece, alle ore 16 a esibirsi nell’aula magna della “Ticozzi” saranno gli allievi delle classi quarta e quinta primaria delle scuole di Malnago, Bonacina e Laorca.

Sempre mercoledì 21, ma alle ore 17.30, sempre nell’aula magna della “Ticozzi” protagonisti del concerto di Natale saranno i giovani musicisti delle classi IV e V a indirizzo musicale della primaria “Diaz”.