20161205

Stagione 2016 – 2017 - Campionato Serie C GOLD 10° Giornata andata E’ MARINO’ IL SUPER GORDON


Marino’ si veste da super Gordon e trascina Olginate alla miglior prestazione stagionale contro una Gardonese che giocando una grande partita conferma di essere una delle pretendenti dei piani alti della classifica.

NPO, per l’ennesima volta deve fare a meno di Meregalli e Riva accorciando notevolmente le rotazioni contro i bresciani che schierano Marelli da play con i suoi 192 cm e tre esterni con grandi doti realizzative come Kuvekalovic, Balogun ed Accini, tutti fisicati ed oltre i 190 cm e con Cancelli che funge da unico lungo. Starting five bresciano che mette subito in difficolta’ i lecchesi
page1image9040
che si trovano costantemente a pagare differenze di statura o di velocita’ quando Kuvekalovic ricopre il ruolo di 4 atipico e Beretta deve fronteggiarlo.
Il primo quarto e’ proprio la formazione bresciana a comandare con una partenza decisa portandosi subito sullo 0-5 per poi subire la precisione di Bassani che non viene assistito dai compagni e quindi Accini (9 punti nel quarto) e compagni trovano spazi per toccare il massimo vantaggio sull’8-15 per poi subire l’impatto di Tagliabue subentrato a Bassani e alla prima sirena il tabellone e’ generoso con Olginate sotto per 14-19. Avrebbe potuto andare peggio per quello che si e’ visto in campo.
Nella seconda frazione NPO e’ letteralmente trascinata da Tagliabue che disputando la sua miglior partita in maglia biancoblu apre la difesa avversaria con canestri pesantissimi dall’arco e dal pitturato ed in 12 minuti realizza ben 15 punti cha valgono il sorpasso che pero’ rimane contenuto per il prezioso contributo sul fronte opposto dell’esperto Coppi (10 punti per lui). La partita diventa bellissima e caratterizzata da grandi giocate da ambo le parti con lo slavo Kuvekalovic costante spina nel fianco per NPO che chiudera’ con 14 punti nel primo tempo e 23 al termine.
Al 39’ Olginate tocca il +5 ma proprio sulla sirena Marelli colpisce da 3 e tutti negli spogliatoi sul 41-39.
Il terzo quarto inizia benissimo per i ragazzi di Coach Galli che con un 7-0 raggiungono il 48-39 e la partita sembra incanalarsi verso i padroni di casa.
Coach Poli ferma il gioco chiamando Time out ed al rientro e’ Balogun che segna e cambia l’inerzia del gioco riportando i suoi ad un possesso di distacco. NPO riordina le idee aumentando l’intensita’ difensiva affidandosi in attacco ad un Marino’ che col passare dei minuti diventa il vero mattatore dell’incontro colpendo dall’arco e offrendo palloni sul piatto d’argento ai compagni. Gli spettatori si divertono, rimanendo sotto pressione per il risultato che e’ sempre in bilico nonostante i due possessi di vantaggio targati Olginate. Al 30’ il punteggio e’ 58-55 grazie all’ennesima tripla della Gardonese.
Nell’ultimo quarto la partita e’ vibrante e nessuno vuole perdere, le giocate sono spettacolari ed al 33’ l’esperienza di Coppi porta i suoi al sorpasso 61-62. Sul ribaltamento risponde immediatamente Tagliabue per il controsorpasso. Ma Accini alza la voce e con 5 punti consecutivi rimette la testa avanti 65-67 a cui risponde Marino’ con una penetrazione delle sue che si aggiudica una giocata da 3 punti per il 68-67.
Siamo al 35’ il match sale ancora di intensita’ e nel pitturato sono Bassani e Cancelli che si affronatno e segnano per il 70 pari. Poi arriva il turno delle triple di Marino’ e Accini per il 73 pari con 2’ 40” da giocare.
A questo punto segna Bassani (75-73) mentre la palla inizia a scottare, prima Marelli e poi Beretta dalla lunetta fanno 0/2. Palla a Milan che di forza si butta in penetrazione si mangia il difensore

Comunicato Stampa 29 4 Dicembre 2016
che non puo’ che fermarlo con un fallo. Milan ai liberi e’ precisissimo e con 60” da giocare porta NPO sul 77-73.
A questo punto la Gardonese si disunisce e non trova piu’ il fondo della retina e Marino’ chiude il suo 26 punti di una partita da vero leader ed MVP della Gordon e con la palla in mano aspetta il fischio finale salutando la sesta vittoria consecutiva e soprattutto vede la qualificazione alle finali di Coppa Lombardia dietro l’angolo che si disputeranno a Pavia nel week end dell’Epifania.
Coach Galli: “Sono molto soddisfatto di questa vittoria contro un’ottima squadra che ci ha messo in difficolta’ con i loro esterni capaci di sfruttare la differenza di altezza e con grande precisione al tiro dall’arco. Quando siamo riusciti a riorganizzare il nostro gioco e coprirci maggiormente in difesa abbiamo recuperato. Siamo ancora in allarme infortuni ma oramai ci stiamo abituando e questa sera anche Tavola e Monte ci hanno garantito ottime giocate difensive”
Tabellini:
NPO GORDON:Zambelli 2, Chirico ne, Meregalli ne, Tavola 3, Bassani 18, Marino’ 26, Monte, Beretta 2, Milan 8, Tagliabue 20, Marrazzo ne, Albenga ne,

All. Alessandro Galli
Pall. GARDONESE: Lamanna ne, Beccagutti ne, Accini 15, Balogun 4, Poli ne, Coppi 12,


Marelli 10, Cancelli 9, Pedretti , Kuvekalovic 23, Pilati, Ferrari, All. Gianstefano Poli
Arbitri: Sigg. Angeòlo Coffetti; Giuliano Molteni