20170128

A Nibionno la proiezione di “Compagni di Viaggio”, preziosa video-testimonianza di quattro deportati realizzata dal Consorzio Brianteo Villa Greppi

Un video che racconta l’incontro avvenuto un anno fa a Villa Greppi tra Sultana Razon, Ines Figini, Vittore Bocchetta e Venanzio Gibillini 



Quattro sopravvissuti alla deportazione nazista si incontrano, raccontano le rispettive esperienze davanti a un pubblico commosso, condividono momenti e orrori del passato. A distanza di un anno da quell’incontro emozionante, il Consorzio Brianteo Villa Greppi promuove una proiezione pubblica del video realizzato il 6 febbraio 2016, quando all’interno dell’Antico Granaio della Villa di Monticello Brianza Sultana Razon, Ines Figini, Vittore Bocchetta e Venanzio Gibillini sono stati protagonisti di una testimonianza congiunta. Deportati in campi nazisti diversi
- da Flossemburg a Ravensbruck, da Auschwitz Birkenau a Dachau e Bergen-Belsen – i quattro ospiti del Consorzio hanno raccontato quanto vissuto in prima persona: una memoria individuale che si è fatta collettiva; un mosaico di tante piccole tessere, insieme per restituire uno spaccato della storia del Novecento.

Un incontro speciale, realizzato grazie alla collaborazione del ricercatore Puccy Paleari e di cui oggi è disponibile la video-testimonianza Compagni di viaggio, ideata dal Consorzio Villa Greppi. In programma per venerdì 3 febbraio alle 21, all’interno della Biblioteca comunale “Nando Maggioni” di Nibionno (via Fiume 2, frazione Tabiago), la proiezione sarà l’occasione per rivivere quella giornata speciale e per far tesoro di quanto i quattro protagonisti abbiano raccontato. Un’opportunità di assistere a quell'incontro eccezionale per chi non ha potuto viverlo l’anno scorso, complice una sala strapiena.

La proiezione del 3 febbraio si inserisce e chiude simbolicamente i Percorsi nella memoria 2017, la rassegna che il Consorzio promuove in occasione del Giorno della Memoria e che dallo scorso 21 gennaio sta raccogliendo in un unico cartellone conferenze, proiezione, spettacoli e letture per tenere vivo il ricordo delle deportazioni naziste. 

«Questo video – spiega Marta Comi, Presidente del Consorzio Villa Greppi – è  il risultato di un evento straordinario che abbiamo potuto organizzare a Villa Greppi nel corso dei Percorsi nella memoria 2016, un momento unico e forse irripetibile. Il Consorzio è riuscito a riunire quattro testimoni della deportazione nazista, quattro persone che, pur avendo vissuto la stessa terribile esperienza, non si conoscevano e non si erano mai incontrate. Due di loro, Vittore Bocchetta e Venanzio Gibilini, sono stati "compagni di viaggio" nel vero senso della parola, poiché trasferiti dal lager di Bolzano a quello di Flossemburg sullo stesso transport, anche se in due carri diversi. Sono testimoni – continua – che hanno scelto di raccontare per renderci consapevoli, per permetterci di ricordare e raccontare a nostra volta. La realizzazione del video è stata possibile grazie alle riprese di Fulvio Galbiati e Andrea Pirovano, a cui vanno i nostri ringraziamenti».