20170109

"CONCERTO PER IL NUOVO ANNO" PRIMO APPUNTAMENTO DELL'ANNO 2017 PER LA STAGIONE "MORBEGNO CLASSICA"



Domenica 15 gennaio 2017 alle ore 21.00 l'Orchestra dell'Associazione Musicale "Gaudenzio dell'Oca" sarà protagonista assoluta sul palcoscenico del Sant'Antonio, guidata dalla bacchetta del Maestro Armando Saldarini. 
Il concerto si aprirà con Overture Festive di D. Shostakovich, in cui una fanfara di ottoni introduce un brano dall’effetto pirotecnico. Il programma continuerà poi con Jericho, di B. Appermont, rappresentazione musicale della presa della città di Jericho da parte degli Israeliti. In Tom Sawyer, di Franco Cesarini, l’orchestra farà rivivere in una suite i personaggi del celebre romanzo di Mark Twain. A seguire la dolce, armoniosa e riflessiva composizione dal titolo On a Hymnsong of Philip Bliss. Il concerto si chiuderà con una selezione da Turandot, dove sono ripercorse le vicende di Calaf che tenta di conquistare la bella e terribile principessa Turandot
L’Associazione Musicale “Gaudenzio dell’Oca” nasce nell’ottobre 2003 attorno all’idea di un gruppo stabile di strumenti a fiato e percussione sul modello della Wind Symphonic Band. L’Associazione si propone di promuovere, interpretare e divulgare il repertorio per banda e orchestra di fiati. Sorretta dalla forte convinzione che, al di là dei rapporti umani e della amicizie, il mettere insieme esperienze e competenze musicali diverse talvolta permette di ottenere risultati appaganti, l’Associazione Musicale “Gaudenzio dell’Oca” ritiene che questo tipo di esperienza possa costituire un’ulteriore opportunità per chiunque ami l’arte della musica e voglia approfondirne la conoscenza. In 12 anni di attività l’Associazione vanta oltre 60 concerti, due Master di direzione con i maestri Waignein e Cesarini, una Master di clarinetto con il primo clarinetto solista del Teatro alla Scala di Milano, il M° Fabrizio Meloni, ed un repertorio che comprende circa 140 brani. L’orchestra è diretta dal 2015 dal Maestro Armando Saldarini, che ha diretto numerose formazioni bandistiche e orchestrali sia in Europa che negli Stati Uniti, ricevendo critiche positive e riscuotendo lusinghieri risultati tra i quali spicca il primo premio al concorso mondiale per direttori d’orchestra di fiati “Windmaker 2006” di Vienna. 



Si ringrazia il Comune di Morbegno per il sostegno, che rende possibile l’iniziativa.