20170130

GORDON TORNA A BRILLARE E INGUAIA LIERNA


Stagione 2016 2017 - Campionato Serie C GOLD 3° Giornata Ritorno 
Marco Tagliabue – MVP e top scorer con 26 punti 11/18 al tiro; 8 rimbalzi; 27 valutazione
Nel derby contro Lierna si rivede unottima GORDON che si lascia alle spalle il momento no e gioca una partita fluida basata su una grande difesa, un gioco corale ma soprattutto ad eccezione di Meregalli, finita definitivamente la sua stagione, svuota linfermeria e puocontare sul nuovo innesto Paolo Colnago.


I ragazzi hanno eseguito perfettamente il piano partita racconta Coach Galliche si basava sul mettere fuori ritmo i tiratori Ballarate e Sango concedendo qualcosa a Diminic ampiamente contrastato da uno stratosferico Tagliabue (che chiude lincontro con 26 punti e 8 rimbalzi). La
page1image8840
Comunicato Stampa 38 29 Gennaio 2017
nostra difesa etornata a ruggire ma soprattutto ho potuto allungare le rotazioni evitando di arrivare alla fine col fiato corto.
La partita inizia con Diminic che segna lunico vantaggio opposto per poi lasciare il campo nelle mani di una NPO che inizia a macinare un gioco corale scegliendo le soluzioni dallarco e dopo 6vola via sul 14-4 con un 4/4 da tre di Milan e Taglabue. Lierna reagisce e con una folata di Ballarate alla prima sirena si ariva sul 19-16. Per Lierna vanno a segno solo Ballarate e Diminic con 8 punti a testa.
Nella seconda frazione NPO grazie a un Fabrizio Milan che non sbaglia nulla, 16 punti nel primo tempo e 4/4 dallarco, e un Beretta da 11 rimbalzi allunga nuovamente sul 40-30 nonostante tra gli avversari ci sia un Diminic da 15 punti e 7/12 dal campo mentre Sango eannientato dalla grande difesa di Ivan Riva che lo contrasta in centimetri e lo sovrasta fisicamente lasciandolo ad un solo canestro dal campo.
Nel secondo tempo ci si aspetta la reazione dei giocatori di Coach Ferrari, ma un nervoso Sango commette il 4 fallo e con un 3/14 inisuale per lui, esce definitivamente del derby mentre la sfida Diminic Tagliabue continuano a deliziare gli spettatori con giocate di altra categoria. Il punteggio non cambia con Npo che tocca il 50-38 per poi chiudere il terzo quarto sul 55-47.
Anche nellultima frazione il trend non cambia piuanzi, quando Paolo Colnago incendia la retina, con una tripla in transizione si tocca il massimo vantaggio del +15 (62-47) per poi lasciare una timida reazione degli avversari che tornano sul -8 ma nulla di piuin quanto alla sirena il risultato torna in doppia cifra sul 72-61.
Olginate si conferma al secondo posto in classifica mentre per Lierna il progetto rimontasi complica ulteriormente ma potendo contare su giocatori di questa qualitala speranza di acciuffare i Play Off eancora molto viva.
Nel post partita un poco soddisfatto Coach Enrico Ferrari commenta Dobbiamo ritrovare la mentalitagiusta e convinzione ero convinto di avere una squadra per giocare un campionato di vertice, ci siamo ulteriormente rinforzati ma nelle prime due partite col nuovo organico abbiamo incontrato Bernareggio e Olginate che sono la prima e la seconda in classifica e questo non ci ha agevolato nel trovare amalgama e sicurezza. Adesso abbiamo 10 partite per fare limpresa a cui crediamo ancora
Tabellini:
NPO GORDON:Zambelli 2, Butta, Chirico ne, Colnago 3, Bassani 6, Marino’ 6, Beretta 5, Milan 18, Tagliabue 26, Riva 6, Marrazzo , Albenga ,
All. Alessandro Galli
Pall. Lierna: Bergna 11, Fornara 3, Molteni, Ballarate 13, Brown 2, Casadio ne, Villa, Diminic
23, Grampa, Sango 9, Pozzi ne, All. Enrico Ferrari