20170131

Il critico Silvano Valentini presenta la “Tana dei Pittori” a Muggiò


Interessante esposizione collettiva di pittura presso la Corte Briantea di Muggiò (MB) organizzata dal Centro Culturale Gabrio Casati presieduto da Nazzareno Proietto con vicepresidente Giovanna Barnoffi e presidente onorario Antonio Rossetto, per la precisione una bella mostra della “Tana dei Pittori” di Desio, guidata dal noto artista Fermo Sala con le sue splendide e personalissime composizioni floreali, nei locali della Casa di Riposo.

Numerosi e di qualità i quadri esposti, dovuti al pennello e in qualche caso alla matita, in quanto presenti opere realizzate su tela, carta o altri supporti con varie tecniche, dall’olio all’acrilico, e anche disegni di rara fattura artistica, da parte dei pittori del gruppo, a partire dallo stesso Fermo Sala per continuare con Ezio Sbrizzi, Marinella Levati, Rosa Salvatore, Fortunato Boffi, Maria Miccichè, Neris Ferrigato, Patrizia Rossello, Osvaldo Guzzo, Giancarlo Terenghi, Tina Venturin e Ilaria Filleti.
Il vernissage ufficiale della mostra, con taglio del nastro e alla presenza tra gli altri, oltre che degli attenti e interessati ospiti della Casa di Riposo, della presidente del G.A.D., il Gruppo Artistico Desiano, Alda Pitzalis e di altri artisti del territorio, come ad esempio Nadia Rosatti, Rosalba D’Agostin e Laura Piazza, si è svolto domenica 29 gennaio con intervento del critico d’arte e direttore artistico dello stesso G.A.D., oltre che socio onorario del Centro Culturale Gabrio Casati, Silvano Valentini.

Il critico, nella sua disamina dell’esposizione, ha sottolineato che la vera arte, come quella della rassegna alla Corte Briantea, è come la nostra vita quotidiana, e cioè “un ventaglio di proposte, tanto riguardo alla tecnica di esecuzione quanto per le tematiche, dal paesaggio alla figura umana alla natura morta, quanto ancora per le tendenze artistiche di ciascun pittore, dal figurativo classico a quello impressionista, dall’informale all’astratto”.