20170107

La Befana Mariarosa scenderà con il paracadute hel 2018. Ieri non è riuscita (ma non per colpa sua)




 LECCO - Il cielo ieri ha avuto un fuori programma. Elicotteri e aerei hanno portato acqua per spegnere un vilolento incendio sul monte Due Mani. Per gli importanti soccorsi la Befana 2017 non ha potuto scendere con il paracadute.
Ad attendere il suo arrivo sul lungolago (zona monumnento),  centinaia fra genitori e bimbi. Così la Befana li ha incontrati in piazza XX Settembre dove la vecchina ha dispensato ai piccoli doni e caramelle mentre gli alpini di Pizzo Erna avevano preparato del vin brulè e the per combattere il freddo pungente,  Sono totnati così, anche quest'anno, i popolari festeggiamenti nel centro cittadino di Lecco per il giorno dell’Epifania, grazie al lavoro di Lecchese turismo manifestazioni e con il patrocinio del Comune di Lecco.
L’evento ha acuto inizio a partire dalle ore 11 in Piazza XX Settembre, con il concerto del Corpo musicale Giuseppe Verdi. La discesa dal cielo della Befana, aveva la collaborazione della sezione di Lecco dell’Associazione nazionale paracadutisti d’Italia. Non si tratta di un’iniziativa inedita, ma a Lecco l'associazione ci tiene  dando l'appuntamento al prossimo anno con l'augurio che nel 2018 il cielo non riservi uin altro fuori programma. Questo si augura anche la Befana Mariarosa che vive a Lierna e che ieri è tornata a casa stavolta in aito.