20170128

Mandello e lo sport. Dopo il corso di antiaggressione ecco kendo e pugilato


(C.Bott.) Il progetto, denominato “Uno sport per tutti”, è finalizzato a promuovere lo sport e in particolare le discipline meno conosciute.
Il primo ciclo di promozione appunto degli sport cosiddetti “minori” (totalmente gratuito) promosso dall’assessorato allo Sport del comune di Mandello presso la palestra delle scuole medie “AlessandroVolta” si è concluso con successo.

A scendere in campo nel coro del mese di gennaio è stato il Krav Maga con l’istruttrice Federica Coppola e due suoi validi aiutanti - Valentina e Walter - che hanno dedicato a questa iniziativa il loro tempo e la loro professionalità senza percepire alcun compenso.
Il corso riguardava l’antiaggressione femminile e l’autodifesa.

“Già dalla prima lezione - afferma l’assessore Serenella Alippi - un discreto gruppo di donne  ha partecipato e apprezzato l’iniziativa, finalizzata a renderle reattive e attente alle situazioni di pericolo  che possono presentarsi nella vita quotidiana”.

“Non soltanto persone adulte - aggiunge - ma anche ragazze e ragazzi hanno seguito  tutte e tre le lezioni in programma, apprendendo quei consigli basilari per evitare un’eventuale aggressione o reagire nel modo corretto a una situazione di pericolo”.

Le discipline previste per il mese di febbraio - nei pomeriggi di giovedì 2, 9,16 e 23  saranno invece il kendo, arte marziale giapponese (con lezioni tenute  dalla scuola di scherma giapponese Mugen Asd diretta dal maestro Salvatore Bellisai, 6° Dan, dalle ore 16 alle 17.30) e il pugilato - Fusion fit box, a cura dagli allenatori Paolo Migliarese, Roberto Corradi e Giovanni Milani (dalle ore 18 alle 19.30).

Le lezioni si terranno sempre presso la palestra delle medie “Volta” di Mandello.
“Tengo a precisare - osserva sempre l’assessore Alippi - che gli open day, della durata di quattro giornate, sono totalmente gratuiti per la cittadinanza e sono aperti a giovani e meno giovani, maschi o femmine. Mi sembra una buona opportunità per promuovere l’inclusione e l’integrazione sociale attraverso le attività motorie”.


Va aggiunto che Sul sito Internet del Comune di Mandello è possibile trovare tutte le informazioni del caso, che si possono avere anche telefonando al numero 0341-708.223 (Ufficio Sport).