20170228

4 MARZO - UN’ESCURSIONE DEL FAI IN BRIANZA ALLE ORIGINI DEL ROMANICO


LECCO - Sabato prossimo 4 marzo inizia la stagione per la delegazione di Lecco del F.a,i  con l'incontro di bellezze del nostro Paese, La delegazione ha  organizzato un'interessante e piacevole gita che porterà alla scoperta di luoghi di altissimo interesse.
Le tre mete saranno: - il monastero benedettino femminile di Brugora presso Besana Brianza, la cui origine risale al 1102. La chiesa, i portici dei chiostri e il refettorio propongono uno straordinario apparato decorativo, dal Medioevo al Settecento, in buona parte riportato alla luce da recenti restauri. Il convento di clausura, che non ospita più le monache, è stato trasformato in una casa di riposo, ma le parti comuni sono state tutte rese visitabili; - la basilica dei Santi Pietro e Paolo ad Agliate, di fondazione ancora più antica risalendo infatti al X secolo. Essa riproduce nel presbiterio e nell’abside la basilica di Sant’Ambrogio di Milano. Molto importanti i cicli pittorici che decorano le pareti. Della stessa epoca è il battistero dalla pianta a nove lati, quindi non ottagonale come la maggior parte di queste costruzioni; - il complesso altomedievale di Galliano, presso Cantù. La chiesa di San Vincenzo del VI secolo è stata ricostruita negli anni successivi al mille: gli affreschi, che ricoprono quasi interamente le pareti, risalgono a questo periodo e costituiscono il più vasto ciclo pittorico dell’epoca rimasto in tutta l'Italia settentrionale. Di grande interesse anche il battistero di San Giovanni di un secolo successivo. Questo il programma: ore 8:45 - partenza da Mandello (parcheggio distributore) ore 9:00 - partenza da Lecco (piazzale Bennet) ore 10:00 - visita al monastero di Brugora ore 11:15 - visita alla basilica e al battistero di Agliate ore 13:00 - pranzo al ristorante “Il Torchio” di Carimate ore 15:00 - visita al complesso di Galliano ore 17:00 - rientro previsto a Lecco La gita è aperta agli aderenti FAI in regola con l'iscrizione. Il contributo di partecipazione, a titolo di rimborso spese, è di € 65. Gli altri appuntamenti  SABATO 25 E DOMENICA 26 MARZO - GIORNATE FAI DI PRIMAVERA.VENERDI' 31 MARZO - ALLA SCOPERTA DELLA KOLYMBETHRA. Alle 21 alle presso la Lega Navale Italiana Sezione di Mandello del Lario, via Prà Magno 8, il prof. Giuseppe Lo Pilato, property manager ed agronomo del giardino della Kolymbethra, terrà un'interessante conferenza sul Giardino della Kolymbethra, bene di straordinaria valenza storica e paesaggistica situato ad Agrigento nella Valle dei Templi e che è stato affidato al FAI dalla Regione Sicilia. Dopo un faticoso e lungo lavoro di pulizia e ripristino del suggestivo giardino, ridotto fino a pochi anni fa a discarica a cielo aperto, il FAI lo ha riaperto portando a nuova vita gli splendidi aranceti e riattivando l'antichissimo sistema di drenaggio e irrigazione di origine greco-romana. Questa conferenza sarà propedeutica a un prossimo viaggio in Sicilia che stiamo organizzando nel periodo autunnale. L'ingresso è aperto a tutti e a contributo libero.