20170201

Agomir sostiene il modello dell’alternanza scuola - lavoro

Mario Goretti AD Agomir 

Si è tenuta nei giorni scorsi la consegna delle certificazioni conseguite con successo da tre giovani studenti che frequentano il quinto anno presso l’IIS Badoni di Lecco, che nel 2016 hanno realizzato un percorso con l’azienda lecchese AGOMIR nell’ambito dei programmi di alternanza scuola-lavoro.

I giovani hanno infatti sostenuto a dicembre un esame online ottenendo la certificazione di base per l’utilizzo dello strumento di sviluppo software Genexus, adottato da AGOMIR per lo sviluppo delle proprie soluzioni gestionali web, risultando i primi studenti in Italia a raggiungere questo importante traguardo.
Il progetto dei tre giovani coinvolti, che consiste in sintesi nella realizzazione di una app per l’interazione con una soluzione web per la gestione della manutenzione degli impianti produttivi, proseguirà anche nei prossimi mesi, sempre utilizzando Genexus e alternando momenti presso la sede di AGOMIR con attività sviluppate in autonomia, con l’obiettivo di presentare quanto svolto in occasione dell’esame di maturità.
“Per AGOMIR – commenta l’Amministratore Delegato Mario Gorettiè un piacere sostenere concretamente il modello dell’alternanza scuola-lavoro, al fine di avvicinare sempre di più i giovani al mondo del lavoro e le scuole alle aziende. Ringrazio il Professor De Battista, Dirigente Scolastico dell’Istituto Badoni, per la passione e la professionalità messa in campo, anche dai suoi collaboratori e studenti”.
“Esperienze come queste – sottolinea il Dirigente Scolastico Angelo De Battista sono importantissime sia per i ragazzi, che per la scuola. Grazie alla collaborazione di aziende di qualità come Agomir, gli studenti possono confrontarsi con realtà evolute e rafforzare le proprie competenze, mentre la scuola può verificare i sempre nuovi livelli di formazione richiesti dal mondo del lavoro”.

Lo stesso modello progettuale, rivelatosi proficuo, verrà adottato anche per il percorso dedicato ad altri tre studenti, sempre dell’IIS Badoni, che AGOMIR ospiterà da fine gennaio.