20170225

Rotary Club Lecco Manzoni: "Accoglienza al femminile": ce ne ha parlato l'imprenditrice Ingrid Papini

Serata all’insegna dei buoni auspici quella di giovedì 23 febbraio, quando i soci del  hanno condiviso, con gli oltre 1.200.000 soci sparsi in tutto il mondo, il 112° anniversario del Rotary International.

Fondato nel 1905, su impulso di Paul Harris, avvocato lungimirante che con un commerciante di carbone, un ingegnere minerario ed il suo sarto, costituì a Chicago il primo di quelli che poi sarebbero diventati oltre 33.000 Club, oggi costituisce la più grande e diffusa Associazione internazionale a servizio dell’umanità.
Il suo motto è: “Service Above Self”/ ”Servire al di sopra di ogni interesse personale”, idoneo di per sé ad esprimere lo spirito umanitario che anima l’organizzazione ed i suoi componenti nella propria attività locale ed internazionale.
Ospite della serata è stata l’imprenditrice Ingrid Papini, Managing Director di Lear Gourmet & Relais (Briosco), una location di Charme dove “Arte, Gusto, Ospitalità e Natura volgono lo sguardo verso il medesimo orizzonte”.
Con empatia, la relatrice ci ha coinvolto nella Sua esperienza di vita, enfatizzata in alcuni aspetti nelle seguenti sue parole di ringraziamento al Club:
Grazie per la piacevole serata, la calda accoglienza e l'atmosfera di condivisione che ho "respirato" stando fra Voi!! Grazie per avermi dato la possibilità di raccontarvi la mia storia, la mia esperienza, il mio percorso professionale e
la mia gioia nel fare il mio lavoro con grande passione!!
L'amore e la passione sono a mio avviso la chiave del successo, in ogni cosa che fai e Voi del Rotary ne siete un esempio costante e tangibile!! Grazie!!
Anche io nel mio piccolo e nel mio lavoro di ospitalità, desidero regalare un sorriso, un gesto fraterno, un momento di pausa, di riflessione e di piacere!!! Il tutto accompagnato da buon cibo... ma che sia cibo buono anche per l'anima oltre che per il corpo!!!
Nei miei anni di esperienza lavorativa ho sempre portato con me questo progetto, questa missione! Non solo vendere cibo... ma regalare emozioni!!! Con la cura del dettaglio, con una parola per ogni cliente, con qualche attenzione particolare!!! Oggi, in un mondo che corre abbiamo bisogno di ricevere "attenzioni"!!! Questo credo sia importante!!

Il mio è un progetto ambizioso, lo so, forse anche un po' difficile, ma amo le sfide e spero, dopo aver seminato con cura, di fare un buon raccolto!!
Vi aspetto con gioia nella mia casa al Lear, tra arte, gusto e natura con la speranza di riuscirvi a coccolare un po' e di farvi trascorrere qualche ora di serenità!!
A presto, dunque!
Vi abbraccio tutti con grande e fraterna stima!” (Ingrid Papini)
Amore, entusiasmo, passione, condivisione, ha detto la Presidente Nicoletta Spagnolo, sono i sentimenti trasmessici; sentimenti, peraltro, propri di ogni rotariano, che animano il suo agire quotidiano, e nella professione, e nel service rotariano.
Ciò ha indotto la Presidente a coinvolgere la graditissima ospite/relatrice in un evento rotariano di raccolta fondi a favore della Rotary Foundation. Questo perché, ha aggiunto la Presidente, quest’anno la Fondazione compie 100 anni di vita, spesi in interventi umanitari ed assistenziali, in progetti vasti ed ambiziosi, quali il Progetto PolioPlus, lanciato oltre 70 anni fa con l’obiettivo di debellare completamente la poliomielite nel mondo. E, eccezion fatta per alcuni casi sporadici concentrati in solo quattro paesi nel mondo, negli altri può essere dichiarata completamente eradicata.