20170216

Un 2017 fra impegni e successi per la “Bottega dell’Arte” di Missaglia


Un 2017 iniziato alla grande dalla “Bottega dell’Arte” di Missaglia, con molte iniziative e i recenti successi di Alex Fumagalli e Adelaide Bonfanti, da sinistra nelle foto, primo e seconda al concorso di Somasca a Vercurago, e Angela Marabese, docente della “Bottega”, in mostra alla Casa di Riposo di Piazza Brembana (Bergamo), dove tiene un seguito laboratorio di pittura per gli ospiti.

Al direttore artistico Gerry Scaccabarozzi sono giunti due inviti di prestigio, dal Gruppo Artistico Desiano per una collettiva sulla donna agli “Spazi d’Arte” di Desio (Monza e Brianza), con inaugurazione il 6 marzo, e uno da Pernes-les-Fontaines in Francia per una personale dal titolo “Les fantaisies de la pansée” dall’11 al 24 agosto.
Il critico d’arte Silvano Valentini, invece, presidente onorario della “Bottega”, nei giorni scorsi è stato ospite d’onore in Svizzera a Coldrerio in Canton Ticino a una mostra di ceramiche artistiche dipinte dalla pittrice Ileana Benati Mura e prossimamente presenterà in una serata culturale a Viganò la scrittrice Ketty Magni e il suo ultimo romanzo, “Rossini, la musica del cibo” .

Nel programma annuale della “Bottega dell’Arte” annoveriamo poi l’esposizione di pannelli al Monastero della Misericordia il 23 marzo, per una Via Crucis organizzata dal Movimento Terza Età di Missaglia, con le 14 stazioni della stessa Via Crucis più la Resurrezione realizzate per Linas in Francia, con i dipinti di Cristo Misericordioso, la Madonna, S. Vincenzo, S. Stefano e Saint Merry, da Roberto Bianchi, Ornella Brambilla, Marco Busoni, Carmen Corti, Cinzia Giannini, Gianfranco Germiniasi, Vincenzo Gramignano, Aurora Iogà, Olena Khudoley, Lorenza Mabini con Costanza Gambelunghe, Angela Marabese, Angela Maltese, Aska Mendys, Luca Meroni, Lorena Pozzi, Zeudi Rimondi, Gerry Scaccabarozzi, Giusi Sottile, Stefano Vavassori e Letizia Zarba, e i laboratori per bambini, sempre al Monastero, nell’ambito della seconda edizione della “Giornata dell’Arte” promossa da Comune e gruppo “FuoriClasse” il 4 giugno.



Il clou delle manifestazioni sarà la rassegna di artisti italiani in Spagna dal 22 giugno al 6 luglio e la consegna dei “Premi Arcobaleno” il 23 giugno al “Palazzo medievale de la Isla” a Cáceres nell’Estremadura, mentre dopo la pausa estiva sono in agenda una mostra a Vimercate sulla guerra, per invito della locale associazione di mutilati e invalidi, e una trasferta ad Abano Terme (Padova) per un’estemporanea di pittura promossa dagli hotel cittadini e dall’emittente Tv “Canale Italia”, poi conclusione in bellezza con la partecipazione alla “Biennale d’Arte Sacra” a Linas in Francia a ottobre e il concorso nazionale per le scuole a Ikebana nel mese di dicembre.