20170315

Alla MECI consulenza gratuita dei notai lariani nell’acquisto di un’abitazione


L’acquisto di un’abitazione è una tappa fondamentale nella vita di un individuo o di una famiglia. Soprattutto nel nostro Paese dove ben il 71.8% delle abitazioni è di proprietà: una percentuale che colloca l’Italia a livello europeo tra i primissimi posti in assoluto e testimonia il valore che il “bene casa” ha nella cultura diffusa degli Italiani.

Ma è necessario che l’acquisto venga fatto in modo sicuro. Di qui l’importanza di potersi avvalere delle garanzie che il nostro sistema giuridico offre, ricorrendo al notaio.
“Nella sua veste di pubblico ufficiale imparziale, il notaio garantisce sia gli interessi dell’acquirente che del venditore e traduce in forma giuridica e vincolante la volontà delle parti. – spiega il presidente del Consiglio notarile dei Distretti riuniti di Como e Lecco, Mario Mele – In tal senso assicura la certezza di una transazione, che iscrive in un pubblico registro, dopo aver effettuato tutti i controlli e le verifiche sugli aspetti ipotecari, catastali e urbanistici legati ad un immobile e sull’identità di compratore e venditore. Infine garantisce la tracciabilità dei flussi di denaro utilizzati per la transazione rispondendo personalmente di eventuali errori o omissioni”.

Proprio per favorire una conoscenza dell’attività del notariato in materia immobiliare, per tutta la durata della MECI – la Mostra dell’Edilizia Civile e Industriale di scena al Centro espositivo Lariofiere di Erba dal 25 al 27 marzo - i notai del Consiglio notarile dei Distretti riuniti di Como e Lecco saranno disponibili presso lo stand appositamente allestito per offrire su appuntamento una consulenza gratuita, in tema di acquisti immobiliari anche tramite vendite giudiziarie.