20170304

CONFCOMMERCIO LECCO A FIANCO DELL'ASSESSORE REGIONALE PAROLINI

Dopo una visita a Bellano, l'assessore ha partecipato a un incontro a Colico e a un convegno a Varenna promossi dall’associazione

Mercoledì 1 marzo l'assessore al Turismo e al Commercio di Regione Lombardia, Mauro Parolini, ha fatto tappa nel territorio lecchese: al suo fianco la presenza di una qualificata delegazione di Confcommercio Lecco, prima a Colico e poi a Varenna.

"Simili occasioni di confronto rappresentano momenti importanti per una associazione che fa rappresentanza e vuole portare avanti le istanze dei propri associati confrontandosi con i massimi livelli istituzionali - ha sottolineato il presidente di Confcommercio Lecco, Antonio Peccati -  In particolare sul turismo e sulla crescita dell'attrattività del territorio il Lecchese si gioca una partita fondamentale per il proprio futuro. Ringraziamo l'assessore Parolini per la disponibilità mostrata e per l'attenzione che riserva ai temi dello sviluppo economico di sua competenza".
L'assessore regionale, dopo essersi fermato a visitare Bellano su invito dell'Amministrazione Comunale, è salito a Colico per un incontro, svoltosi al Seven Park Hotel di Colico, a cui ha preso parte una folta delegazione di Confcommercio Lecco, guidata dal presidente Antonio Peccati, e composta tra gli altri dal vicepresidente Severino Beri (presidente di Federalberghi Confcommercio Lecco), dai membri di Giunta Peppino Ciresa e Marco Caterisano (anche presidente Fipe Lecco), dai consiglieri Ferruccio Adamoli (presidente della Zona Lago di Confcommercio Lecco) e Rino Barbieri (Fiva Lecco), dal direttore Alberto Riva. All'incontro hanno preso parte anche il consigliere regionale Mauro Piazza e l'ex presidente della Provincia di Como Luciano Bettiga: hanno portato un saluto il sindaco di Colico, Monica Gilardi, e Monica Sgheiz, in rappresentanza della proprietà dell'hotel di Colico che fa riferimento a Roberto Salomoni. A fare gli onori di casa Ross Whieldon, amministratore della società Gestione 7 Parks srl che ha in gestione il Seven Park Hotel e proprietario dell’Hotel Britannia di Griante. Durante l'incontro sono stati toccati molti temi, dall'utilizzo delle risorse incassate tramite tassa di soggiorno alla pressione fiscale, dalle strategie della Regione in materia di turismo alle problematiche legate al costo del lavoro e alla burocrazia.
Al termine del confronto l'assessore Parolini ha partecipato a Varenna, a Villa Monastero (sala Fermi) all'incontro organizzato da Regione Lombardia, Confcommercio Lecco, Provincia di Lecco e Comune di Varenna per presentare la Legge Regionale in materia di turismo e attrattività del territorio lombardo. Al tavolo oltre all'assessore Parolini e  al consigliere regionale Piazza, il funzionario di Confcommercio Lombardia Gabriele Cartasegna, il sindaco di Varenna Mauro Manzoni e il vicepresidente della Provincia di Lecco, Giuseppe Scaccabarozzi. Presenti i membri di Giunta di Confcommercio Lecco Peppino Ciresa e Marco Caterisano (in prima fila a fianco del vicesindaco di Lecco Francesca Bonacina), il consigliere Ferruccio Adamoli, il direttore Alberto Riva e diversi associati. Parolini ha ribadito l'obiettivo della Regione, ovvero quello di valorizzare e promuovere il turismo lombardo capace di "proporre una offerta straordinaria e variegata" attraverso "norme semplici ed efficaci per tutti, tranne per chi vuole fare concorrenza sleale e per chi vuole solo non pagare le tasse!". Nel suo intervento Cartasegna ha sottolineato i meriti della attuale Giunta regionale ("Va dato atto del cambio di passo nella gestione del turismo di Regione Lombardia) spiegando la "sostanziale condivisione della legge regionale 27/2015" e rimarcando l'apertura di Confcommercio rispetto alle strutture extra alberghiere: "La crescita del turismo passa per la crescita di tutti i soggetti. Non siamo protezionisti né alziamo le barricate. L'importante è che vengano rispettate le regole in modo che i diversi attori possano giocare la stessa partita".