20170317

Un gruppo di lavoro per il futuro di Villa Greppi, in collaborazione con il Politecnico di Milano

Un piano di lavoro per individuare nuove destinazioni d’uso e modalità gestionali per il complesso della Villa 



Un accordo tra il Consorzio Brianteo Villa Greppi e il Politecnico di Milano finalizzato allo studio del patrimonio di Villa Greppi di Monticello Brianza per il recupero, il restauro e la valorizzazione dell’intero complesso. A seguito di un primo passaggio durante l’assemblea dei soci del novembre scorso, il Cda del Consorzio ha recentemente adottato una delibera quadro relativa a un piano di lavoro per la collaborazione con il Politecnico di Milano.


Rilevata la necessità di un opportuno piano di restauro, recupero e riuso del patrimonio, il Consorzio ha infatti approvato la costituzione di un apposito gruppo di lavoro composto dal Consiglio di Amministrazione e da rappresentanti dei comuni soci e ha individuato nel Politecnico di Milano il partner tecnico scientifico, che in collaborazione con MIP (business school internazionale) e grazie a figure altamente qualificate garantirà un valido supporto durante l’intero iter di studio e di programmazione. 

Un sostegno che, grazie alle competenze specifiche sul patrimonio storico-architettonico e su aspetti di gestione e di finanziabilità degli interventi previsti, permetterà al gruppo di lavoro di individuare idonee ipotesi procedurali. Il piano di lavoro, che dovrà essere vagliato anche dall’assemblea dei soci, prevede uno studio di fattibilità relativo alle nuove destinazioni d’uso e alle modalità di gestione del complesso di Villa Greppi, un supporto all’emissione di una manifestazione d’interesse e alle attività di comunicazione e, infine, attività di formazione rivolte al personale tecnico del Consorzio e dei suoi soci.