20170501

Fino al 7 maggio i suggestivi colori di Carlo Maria Giudici ad Alserio


di Silvano Valentini
Visitabile fino al 7 maggio nella Sala Consiliare di Alserio in Via Carcano 9, il sabato dalle ore 15,00 alle 18,00, la domenica dalle 10,30 alle 12,30 e nei giorni feriali negli orari di apertura degli uffici comunali, la coinvolgente personale di pittura “Coloriconcorrendo - Un Caleidoscopio di Colori” con più di trenta opere dell’affermato maestro colorista lecchese di corrente “astratto-impressionista” Carlo Maria Giudici, organizzata con il patrocinio del Comune e della Biblioteca e inaugurata sabato 29 giugno (con presentazione di Silvano Valentini).


Presenti al vernissage, oltre all’artista e al pubblico, il sindaco Stefano Colzani, Gisella Colombo, consigliere comunale responsabile della cultura, il noto pittore Sergio Colombo, il poeta Luigi Albertin, che ha letto alcuni suoi componimenti, e Morena Fazzini, esponente dei gruppi “Una lanterna per la speranza” di Molteno, che si occupa di autismo, e “Illumina di blu il cielo della Valsassina” con sede a Cortenova, appunto in Valsassina, che opera per la sensibilizzazione verso l’autismo e per l’inclusione scolastica.



La mostra di Carlo Maria Giudici rappresenta un originale e riuscito raccordo tecnico e tematico, con oli, acrilici, tempere e acquerelli da un lato e paesaggi, fiori, composizioni astratte e richiami naïf dall’altro, tra due sensibilità artistiche contemporanee, solo apparentemente diverse, ma in realtà complementari fra di loro, il sicuro ancoraggio alla realtà figurativa modernamente intesa e l’espressione più profonda e raffinata, nelle violente cromie astratte e informali, dello “spirituale” artistico che è in tutti noi.